Il nuovo tronista gay di Uomini e donne è il giovane alex migliorini. Nel corso della prima registrazione del trono classico di qualche giorno fa ha fatto il suo ingresso in studio ed è stato accolto immediatamente in maniera positiva dal pubblico presente in trasmissione. Alex ha fatto immediatamente breccia nel cuore degli spettatori che seguono la trasmissione pomeridiana di Canale 5 in quanto ha scelto di mettersi immediatamente a nudo e di raccontare aspetti riservati della sua vita privata che altri avrebbero fatto venire fuori solo col passare delle settimane.

Pubblicità
Pubblicità

Gossip Uomini e donne, il tronista gay Alex parla della sua malattia

Alex Migliorini, invece, ha scelto di non nascondersi e di dire a tutti la verità sul suo conto. Le news che arrivano dalla registrazione di Uomini e donne rivelano che il tronista gay ha voluto subito raccontare al pubblico la sua malattia. Alex non ha avuto esitazioni nel dire che da quando aveva sei anni combatte contro una malattia della pelle che gli ha causato diversi problemi anche per quanto riguarda il rapporto con gli altri.

Uomini e donne, Alex Migliorini e la sua malattia
Uomini e donne, Alex Migliorini e la sua malattia

La malattia di cui soffre Alex fin dalla tenera età è la vitiligine, che si manifesta con chiazze dal colore diverso da quello della sua pelle presenti in questo caso sulle mani del tronista. Durante il filmato di presentazione realizzato per Uomini e donne, Alex ha ammesso che in un primo momento questa malattia della pelle aveva costituito un ostacolo per lui, in quanto non riusciva a relazionarsi con le altre persone e aveva sempre vergogna di mostrarsi in pubblico.

Pubblicità

La rivelazione di Alex Migliorini sulla malattia

Il nuovo tronista di Uomini e donne ha così parlato di quello che per lui è stato un vero e proprio dramma durante la fase dell'adolescenza, al punto che evitava di dare la mano ai suoi amici e tendeva sempre a tenerle nascoste pur di non far notare agli altri la sua malattia ed evitare così domande inpportune.

Oggi, però, Alex dice di essere 'cresciuto' e di aver imparato a convivere con la sua malattia.

Ormai la vitiligine non rappresenta più un ostacolo per la sua vita pubblica e non ha più problemi a relazionarsi con le altre persone. Il tronista gay di Uomini e donne ha svelato che ha acquisito maggiore consapevolezza di se stesso e ha imparato a fregarsene del giudizio degli altri. A questo punto manca soltanto l'amore che Alex spera di poter trovare grazie alla trasmissione di Maria De Filippi.

Clicca per leggere la news e guarda il video