Aida Yespica racconta un terribile segreto all'interno della casa del Grande Fratello Vip. Ieri sera nel corso della diretta è stato mostrato un confessionale molto toccante di Aida, dove ha avuto il coraggio di raccontare per la prima volta il suo dramma personale che ha vissuto quando era poco più che una bambina. Un episodio legato alla sua infanzia che tuttavia Aida porta ancora con se e che non ha dimenticato, nonostante siano passati diversi anni.

Il racconto shock di Aida Yespica al Grande Fratello Vip 2017

Nel dettaglio le gossip news sul GF vip 2017 rivelano che Aida Yespica ha rivelato all'interno del confessionale che quando aveva 5-6 anni c'era un vero e proprio orco che abusava di lei. Una rivelazione shock che ha fatto rimanere senza parole tutte le persone che in quel momento stavano seguendo la trasmissione su Canale 5 e anche i compagni d'avventura stessi di Aida, visto che fino a questo momento la showgirl non aveva avuto il coraggio di parlare con loro di questo spiacevole episodio del suo passato.

Un vero e proprio dramma che Aida ha voluto raccontare in questa sua esperienza al Grande Fratello Vip 2017 anche per lanciare un messaggio importante a tutte le persone e in particolar modo alle donne che in questo momento stanno vivendo una situazione simile. Aida ha raccontato di un uomo con la gobba che quando lei era poco più che una bambina abusava del suo corpo, il tutto all'oscuro di suo padre che non ha mai saputo niente di queste terribili violenze che subiva sua figlia.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Grande Fratello

Le lacrime e il dolore choc di Aida Yespica

Una rivelazione shock che ovviamente ha fatto scoppiare in lacrime Aida Yespica, la quale qualche minuto dopo è stata coccolata da tutto il suo gruppo di compagni d'avventura del GF Vip. In particolar modo Cecilia Rodriguez ha abbracciato forte Aida e le ha detto che è un esempio per tutte loro e per tutte le donne che da casa hanno ascoltato la sua terribile storia personale.

Anche Alfonso Signorini ha ringraziato Aida per il coraggio che ha avuto nel raccontare in prima persona quello che è un vero e proprio dramma per tutte le donne. Dopo, però, Aida si è consolata guardando un videomessaggio che le ha inviato suo figlio Aron, che si trova a Miami con il padre. Il bambino ha tranquillizzato Aida, dicendole che va tutto bene e che le manca tantissimo e non vede l'ora di poterla riabbracciare al più presto.

Sono in questo modo Aida si è tirata un po' su.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto