Sabato 28 aprile 2018 su Rai 1 è andata in onda l'ottava puntata della tredicesima edizione di Ballando con le Stelle condotto dall'impeccabile milly carlucci con la partecipazione di Paolo Belli e di Robozao con la sua ‘Zaodance’. Curiosi di sapere i nomi delle due coppie eliminate definitivamente dalla gara di ‘Ballando con le Stelle’?

Il ripescaggio: l’ultimo treno per gli eliminati

Gli eliminati di ‘Ballando con le Stelle’ hanno avuto l’ultima possibilità di andare nei quarti di finale sfidandosi nel ripescaggio. Milly Carlucci ha chiamato due coppie per volta per farle gareggiare tra loro. La coppia Amedeo Minghi e Samanta Togni ha sfidato Eleonora Giorgi e Samuel Peron.

Con 4 punti su 1, la giuria ha preferito la prima coppia. Don Diamont e Hanna Karttunen hanno sfidato la coppia Massimiliano Morra e Sara Di Vaira. Con tre voti su due, la seconda coppia si è aggiudicata la vittoria parziale. La coppia Stefania Rocca e Marcello Nunzio ha sfidato Cristina e Luca Favilla. Entrambe le coppie hanno ballato una rumba. Con 3 voti su 2, la prima coppia si è aggiudicata la vittoria parziale. Grazie al televoto del pubblico da casa, le coppie Minghi-Togni, Morra-Di Vaira, Rocca-Nunzio sono passate alla finale del ripescaggio.

Ballando tutti in pista: quarti di finale

Cesare Bocci e Alessandra Tripoli si sono esibiti con un valzer. La giuria ha alzato le palette dei voti: 7 Ivan Zazzaroni e Fabio Canino; 8 Carolyn Smith e Selvaggia Lucarelli ‘Come fai ad essere figo a 62 anni?’; 9 Guillermo Mariotto ‘Pathos gradevole.’ L’esibizione della coppia Bocci-Tripoli ha conquistato 39 punti.

Il freestyle veloce della coppia Akash Kumar e Veera Kinnunen ha guadagnato 26 punti totalizzati in questo modo: 5 da Zazzaroni e Mariotto ‘Sei scollegato come un burattino’; 6 da Canino; 7 dalla Smith ‘Mi piacerebbe vederti più fluido con la schiena’; 3 dalla Lucarelli ‘Sembri uno che balla con una pistola elettrica. Voglio citare Arisa: Sai quanti cereali sottomarca ti devi mangiare ancora?’ La coppia Francisco Porcella e Anastasia Kuzmina ha ballato una rumba che ha incantato letteralmente la giuria. Ogni giurato ha dato come voto 8 e la coppia Porcella-Kuzmina ha intascato 40 punti. Il quick step di Gessica Notaro e Stefano Oradei ha meritato 36 punti ottenuti nel seguente modo: 7 da Zazzaroni e dalla Lucarelli; 8 da Canino e Mariotto ‘Dateci una nona e decima puntata da brivido’; 6 dalla Smith ‘Potevi fare di più.’ Nathalie Guetta e Simone Di Pasquale hanno ballato un disastroso quick step. La giuria ha tirato su le palette dei voti: 3 Zazzaroni ‘Una chiavica’; 6 Canino; 4 Smith; 1 Lucarelli ‘Sapevi che noi della giuria volevamo ucciderti così hai deciso di suicidarti’; 2 Mariotto ‘Il tuo vestito da ballo sembra una lampada di una stanza d’albergo.’ Giovanni Ciacci e Raimondo Todaro si sono esibiti con una rumba che avevano promesso a Mariotto nella scorsa puntata [VIDEO].

Il giurato Mariotto si è messo a raccontare di un evento che lo ha colpito profondamente. Un bambino di cinque anni gli aveva tirato la giacca e gli aveva chiesto chiarimenti sul ballo tra due uomini e il vero significato della rumba. Un bambino confuso e segnato dalla diatriba tra Mariotto e Giovanni Ciacci avvenuta nella settima puntata della suddetta trasmissione. E così il giurato ha capito di aver fatto un errore madornale e di essere stato irrispettoso verso le famiglie che guardano ‘Ballando con le Stelle’ insieme ai bambini. Mariotto ha capito che i bambini possono uscirne confusi quando si trovano davanti agli argomenti forti e seri come l’omofobia, l’amore tra due uomini o tra due donne, e il significato di estetica del ballo. E così ha deciso di non ricadere più in quell'errore. Il suo racconto è stata la base della barzelletta della giuria e soprattutto di Raimondo Todaro che ha esclamato ‘Mia figlia che ha quasi 5 anni ha visto le nostre esibizioni e non è rimasta scioccata.’ E il giurato Mariotto se n’è uscito con ‘I più grandi razzisti dei gay sono gli stessi gay.’ E dopo questa parentesi, la giuria ha alzato le palette dei voti: 8 Zazzaroni e Canino; 9 Smith ‘La cosa che mi ha colpita di più è stato il vostro sguardo così passionale’; 7 Lucarelli; 6 Mariotto ‘Io l’ho trovata brutta e comunque Raimondo non ti ho chiesto di accarezzarvi’ ma è stato interrotto dallo stesso Raimondo che ha sbottato ‘Ma se la scorsa volta hai parlato di una rumba come se fosse una fecondazione!’ Giaro Giarratana e Lucrezia Lando hanno ballato una bachata sensuale che ha ottenuto i seguenti voti: 8 da Zazzaroni, Canino e Smith ‘Fico, sensuale, provocante’; 9 dalla Lucarelli ‘Siete molto coinvolgenti in pista’; 10 da Mariotto. La coppia Giarratana-Lando ha conquistato 43 punti. Milly Carlucci ha fatto vedere un replay di una scena dove Giaro ha leccato con la lingua - in modo bollente - lo stomaco di Lucrezia. E questo ha mandato in tilt il pubblico e soprattutto la giuria che ha cercato in tutti i modi di sapere se tra Giaro e Lucrezia c'è del tenero. Niente da fare, anche in questa puntata Giaro non ha voluto spifferare nulla.

Sfida finale: lo spareggio

Con grande disappunto del pubblico presente in studio, Gessica Notaro e Stefano Oradei sono finiti nello spareggio finale insieme alle coppie Minghi-Togni, Morra-Di Vaira, Rocca-Nunzio. Milly ha chiesto a Gessica con quale coppia vorrebbe gareggiare e lei ha scelto Amedeo Minghi con la sua maestra Samanta Togni. Mentre Massimiliano Morra e Sara Di Vaira hanno dovuto sfidare Stefania Rocca e Marcello Nunzio. Il televoto del pubblico da casa ha parlato chiaro [VIDEO]: le coppie Notaro-Oradei e Morra-Di Vaira si sono aggiudicate l’accesso alle semifinali che si terrà sabato 5 maggio 2018.