Paura e tensione: sono questi i sentimenti che prevalgono negli ultimi giorni in Honduras tra gli addetti ai lavori dell'Isola dei Famosi. Il settimanale di Gossip 'Spy', dunque, ha raccontato in esclusiva le ore di terrore che la troupe del reality ha vissuto nel giorno di Pasqua quando, due sicari armati hanno assassinato un boss mafioso nella piscina dell'albergo dove alloggiano tutti. L'inviato Stefano De Martino pare abbia assistito a questa scena da film e, esattamente come tutti gli altri membri della produzione, non vede l'ora di tornare a casa e lasciarsi alla spalle questa brutta storia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Isola dei Famosi

'Spy' rivela: 'Omicidio nell'albergo dove vive Stefano De Martino'

Una Pasqua da dimenticare quella che hanno vissuto Stefano De Martino e tutti i membri della produzione dell'Isola dei famosi, che si trovano in Honduras da circa tre mesi; come ha raccontato in anteprima il giornale 'Spy', infatti, nel pomeriggio dell'1 aprile è successo qualcosa che gli addetti ai lavori difficilmente potranno dimenticare.

Stando ai gossip che riporta la rivista nel suo numero in uscita il 6/04, nell'albergo dove alloggiano tutte le persone che permettono che il reality di Canale 5 vada in onda, c'è stato un omicidio. Due killer armati hanno tolto la vita ad Angel Martinez Nunez detto 'Cavallo Pazzo', un boss del narcotraffico centroamericano che in quel momento si trovava nei pressi della piscina del resort che ospita l'inviato e tutta la troupe del programma sulla sopravvivenza.

Secondo la ricostruzione che ha fatto 'Spy', dunque, i due sicari sarebbero arrivati sul posto a bordo di un fuoristrada e, una volta individuata la vittima, avrebbero sparato ben 19 colpi di pistola al suo indirizzo, ferendolo a morte sul colpo. Questo terribile episodio, inoltre, sarebbe accaduto a pochi passi dalle camere dove vivono da tempo sia il ballerino napoletano [VIDEO]che tutte le altre persone che lavorano dietro le quinte dell'Isola.

Anche se nessuno è rimasto ferito, pare che lo 'choc' per quello che è successo sia ancora forte in tutti i membri del cast; il clima in Honduras, stando al racconto fatto dal settimanale, sarebbe inevitabilmente teso e preoccupato nonostante la trasmissione non abbia subito alcun ritardo di messa in onda.

Stefano De Martino 'preme' per tornare in Italia: 'Devo rientrare il prima possibile'

La notizia che nell'albergo dove alloggiano i componenti della produzione dell'Isola dei famosi è avvenuto un brutale omicidio, è stata resa nota soltanto nelle ultime ore; nel corso della puntata del reality trasmessa martedì 3 aprile [VIDEO] (cioè 3 2 giorni dopo il 'fattaccio'), non è stato fatto alcun accenno a quello che era successo poco tempo prima in Honduras.

Che ci fosse qualcosa di strano, però, lo si era intuito dalle battute che ha fatto Stefano De Martino durante la diretta; l'inviato, sollecitato più volte da Alessia Marcuzzi a raccontare come avesse trascorso la Pasqua, ha detto un paio di cose che oggi trovano un senso.

'Cosa abbiano fatto per Pasqua? Cose mai viste prima, nel senso che non l'abbiamo vista proprio', ha scherzato il napoletano davanti alle telecamere, facendo intendere che il weekend di festa lì ai Caraibi non è stato per niente avvertito. Ora che è stata resa pubblica la notizia 'choc' dell'esecuzione di un boss locale a pochi passi dal resort dove abita il 28enne da circa tre mesi, le parole che ha usato in diretta acquistano un significato diverso.

Mentre il ballerino spiegava la prova ricompensa che i naufraghi hanno dovuto affrontare durante l'11esima puntata, inoltre, Mara Venier ha fatto notare la stanchezza di Stefano, tant'è che gli ha detto: 'Non ce la fai più eh?'. 'No, devo tornare a casa il prima possibile', ha risposto con il sorriso De Martino che a metà aprile potrà finalmente riabbracciare i suoi cari e lasciarsi alle spalle questa brutta esperienza.