Purtroppo la quindicesima edizione del popolare reality show “Grande Fratello 2018[VIDEO] finito al centro delle polemiche a causa di ciò che è successo all’interno della casa più spiata dagli italiani, che ha portato a scomodarsi addirittura numerosi organi di controllo importanti, rischia la chiusura immediata.

La richiesta dell’associazione che tutela i diritti dei consumatori

È proprio così, dopo il ritiro di alcuni sponsor che si sono dissociati per i fatti accaduti durante le scorse settimane lasciando i concorrenti senza parole, la trasmissione condotta da Barbara D’Urso con protagonisti personaggi famosi e sconosciuti, potrebbe chiudere i battenti prima del previsto, dato che nelle ultime ore il Codacons ha chiesto a Mediaset di sospendere il programma se non metterà fine agli spiacevoli episodi di bullismo che si sono verificati nella casa di Cinecittà, perché tantissimi utenti sul web non vogliono più assistere a spettacoli così aberranti sui teleschermi.

Inoltre nella nota riportata dall’Ansa, l’associazione che difende i diritti dei consumatori dopo aver sostenuto che con il GF 15 si sono raggiunti livelli di trash troppo alti, per colpa di aggressioni verbali continue e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, ha aggiunto che il reality è diventato un vero circo degli errori, precisamente una discarica televisiva diseducativa per il pubblico più giovane, soprattutto perché i disagi psicologici degli inquilini sono sfruttati per ottenere buoni risultati d'ascolto.

Alfonso Signorini contro la conduttrice napoletana

Anche il direttore del settimanale Chi ha espresso la sua opinione sul “Grande Fratello”, perché nel corso di un’intervista rilasciata a La Verità e ripresa da Il Corriere della Sera, ha dichiarato che il Reality Show sta battendo tutti i record del trash, ma è bene precisare che anche Maurizio Costanzo e Selvaggia Lucarelli hanno criticato il programma guidato dalla presentatrice napoletana.

Sempre sul quotidiano online diretto da Maurizio Belpietro, il famoso giornalista Alfonso Signorini [VIDEO] ha detto di non gradire il finto moralismo della D’Urso. A questo punto, per sapere se la richiesta del Codacons sarà accolta, e per continuare a ricevere notizie sui programmi televisivi trasmessi sulla rete ammiraglia Mediaset, è consigliabile seguire il sito Blasting News, sempre aggiornato.