La celebre e amatissima soap partenopea "Un posto al sole" ha da poco concluso i festeggiamenti [VIDEO] per il raggiungimento dell'importantissimo traguardo delle cinquemila puntate. Proprio durante i preparativi per festeggiare l'evento, alcuni protagonisti della serie napoletana sono stati impegnati nel portare a termine gli ultimi dettagli relativi ad un nuovo progetto televisivo, una fiction basata sul concetto di amore e di maternità.

La produzione K2 Film

Claudia Ruffo, insieme al pilastro di "Un Posto al Sole" Patrizio Rispo, Francesco Vitiello e Davide Devenuto, ha contribuito alla fondazione di una nuova casa di produzione, chiamata K2 Film.

L'attrice napoletana e i suoi colleghi hanno lanciato questo progetto da circa un anno, tutto partenopeo. I quattro produttori hanno da poco concluso le riprese dell'episodio pilota della loro fiction, "In dolce attesa", che avrà come tema centrale la maternità e l'amore. Claudia Ruffo (che in "Un Posto al Sole" interpreta Angela) ha curato la produzione esecutiva del progetto, Francesco Vitiello (Diego in Upas) si è occupato della regia, così come da tempo fa anche per la celebre soap, mentre Patrizio Rispo e Davide Devenuto hanno contribuito alla costante supervisione e alla realizzazione.

La protagonista della nuova serie napoletana sarà Agnese Lorenzini, conosciuta al grande pubblico come Susanna di "Un Posto al Sole". Il protagonista maschile, invece, sarà Ivan Castiglione che, per anni, è stato l'ispettore Arletti di Upas, personaggio che, con la sua morte, è uscito definitivamente di scena dalla soap.

Entrambi porteranno dinanzi alle telecamere la storia di Milena e Marco. Nel cast ci sarà anche Luigi Petrazzuolo, che ha lavorato sul set di "Un Posto al Sole - Estate".

La K2 Film, con questa nuova fiction, punta a soffermarsi sul tema della maternità [VIDEO] nei toni della commedia, basandosi soprattutto sulla serialità.

La trama

La nuova serie racconta la storia di una coppia che decide di provare ad avere un bambino. Questa decisione, però, sarà messa a dura prova quando i due protagonisti dovranno fare i conti con le rispettive aspirazioni. Milena, infatti, ben presto capirà di non aver realizzato cosa significhi realmente diventare madre, e cercherà in tutti i modi di svincolarsi dal mettere su famiglia, combattuta fra il desiderio di maternità e la carriera. La sceneggiatura è stata scritta da Francesco Vitiello.

Claudia Ruffo ha rivelato che il progetto di questa nuova fiction è nato lo scorso aprile. Patrizio Rispo si augura che questo nuovo prodotto possa avere una distribuzione capillare, riportando che fin da subito ha generato un certo entusiasmo e una grande sintonia fra tutti i giovani coinvolti nella realizzazione.