Si torna a parlare di Cristiano Ronaldo e della sua presunta omosessualità. Questa volta a scendere in campo è anche il re dei film a luci rosse Rocco Siffredi, che ha espresso il suo pensiero sul bomber della Juventus. Per anni e anni su diverse riviste di Gossip e cronaca rosa si era parlato della possibile omosessualità di Cristiano Ronaldo, complice il fatto che in diverse occasioni era stato avvistato in atteggiamenti particolari con altri uomini. Siffredi è tornato sull'argomento, precisando subito che non ci vedrebbe nulla di male nella presunta omosessualità del calciatore.

Le parole di Rocco Siffredi sulla presunta omosessualità di Cristiano Ronaldo

Nel dettaglio, infatti, il re dei film per adulti ha rilasciato delle dichiarazioni in cui dice che effettivamente, negli anni passati, si era parlato di una presunta omosessualità del calciatore.

A proposito di tale rumors, Siffredi si è sentito di dire che per lui Cristiano Ronaldo è un 'full', ossia una persona aperta a tutto.

'Si diverte dove c***o gli pare, come gli pare e quando gli pare', ha dichiarato Siffredi, aggiungendo poi che, anche se Ronaldo avesse avuto dei rapporti con altri uomini, non ci sarebbe alcun problema. 'Cosa c'è di male?', ha dichiarato il re dei film per adulti.

Nel corso dell'intervista radiofonica a La Zanzara, Siffredi non ha potuto non parlare anche delle ultime polemiche che sono legate al nome di Ronaldo, complici le dichiarazioni di una donna che sostiene di essere stata vittima di violenze sessuali da parte del calciatore diversi anni fa.

La notizia del presunto stupro ha fatto subito il giro del web e dei social, anche perché la donna sostiene che Cristiano Ronaldo avrebbe comprato il suo silenzio sborsando un'importante somma di denaro.

Anche a tal proposito, Siffredi ha dimostrato di avere le idee molto chiare sulla polemica di queste settimane.

Siffredi difende Cristiano Ronaldo dalle accuse di molestie

Il divo dei film a luci rosse ha ammesso a La Zanzara di non credere minimamente alle storie delle donne che raccontano di essere molestate da personaggi famosi.

raro che ci sia violenza pura di un mostro', ha aggiunto Siffredi, affermando che alla luce della sua esperienza professionale è molto difficile riuscire ad avere dei rapporti sessuali 'da dietro'.

In un'intervista di qualche tempo fa, Siffredi aveva raccontato anche un aneddoto legato a Ronaldo, ricordando i tempi in cui non era ancora famosissimo e si divertiva nel locale di Jessica Rizzo a Roma.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!