Tra le nuove fiction che vedremo in onda nel corso della stagione televisiva primaverile di Canale 5 vi è L'amore strappato, un nuovo prodotto in tre serate scritto e diretto da Ricky Tognazzi e Simona Izzo che vede tra i suoi protagonisti anche la bravissima Sabrina Ferilli, tornata a recitare come prima donna in una fiction del Biscione. Una serie ispirata ad una storia vera che sicuramente saprà attirare l'attenzione del pubblico da casa, complice anche il breve numero di puntate che renderà tutto particolarmente intenso e frenetico nel racconto.

Gli spoiler della seconda puntata de L'amore strappato in onda domenica prossima

Le prime anticipazioni riguardanti la seconda puntata de L'amore strappato in onda domenica prossima in prime time su Canale 5 rivelano che la vita di Rosa è stata completamente stravolta dopo l'arresto del marito con l'accusa di molestia.

La donna non ha alcuna intenzione di darsi per vinta e, consapevole del fatto che suo marito è innocente e che non è il mostro descritto da chi l'accusa, si batterà con tutta se stessa per trovare le prove che attestino la sua innocenza in questo terribile caso.

Nel frattempo, però, la piccola Arianna è stata portata all'interno di un istituto e sottratta dalle cure della sua mamma. Gli spoiler di questa seconda puntata della fiction rivelano che Arianna conoscerà una nuova famiglia che sembra avere intenzione di adottarla e ovviamente Rosa non resterà indifferente a tale notizia.

Sabrina Ferilli rivela che è stato difficile vestire i panni di Rosa nella fiction

Insomma una seconda puntata decisamente da non perdere che si preannuncia ricca di colpi di scena e che traghetterà gli spettatori de L'amore strappato verso la terza e ultima puntata di questa serie in programma il 14 aprile sempre su Canale 5. Una prova non facile anche per Sabrina Ferilli, la quale intervistata dal settimanale Telepiù, non ha nascosto che questa per lei è stata una sfida molto difficile da affrontare, consapevole del fatto che la serie fosse ispirata ad una storia realmente accaduta.

A proposito dei veri protagonisti la Ferilli ha rivelato che la cosa più pesante che hanno dovuto subire in questi anni è stata la gogna mediatica con amici ai colleghi che per dieci anni hanno pensato che questi genitori fossero realmente dei mostri. "Magari servisse questa serie a togliere i pregiudizi che la gente ha nella testa" - ha dichiarato l'attrice.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!