Nuovo spazio dedicato alle notizie su Una Vita, la soap opera scritta da Aurora Guerra, campione di ascolti di Canale 5. Le anticipazioni delle puntate in onda nei prossimi mesi si soffermano su Ursula Dicenta, interpretata dall'attrice spagnola Montserrat Alcoverro. La donna, infatti, chiederà all'investigare Reira di trovare delle informazioni sul suo passato.

Una Vita: Ursula vuole conoscere il suo passato

Nel corso delle prossimi mesi, i telespettatori di Una vita incominceranno a conoscere il passato di Ursula Dicenta, protagonista per eccellenza dello sceneggiato iberico.

Pubblicità

Tutto inizierà quando quest'ultima chiederà l'aiuto dell'investigatore Reira (Pablo Menasanch) per fare luce su una cicatrice a forma di croce che compare sulla testa di Blanca (Elena Gonzalez) e sulla gamba della defunta Olga (Sara Sierra). Proprio quest'ultima verrà uccisa dalla madre per salvare la vita di Blanca, in attesa di un figlio da Diego.

Durante l'incontro con Reira, la nobildonna confesserà di non avere ricordi legati alla sua infanzia, forse dovuti al trauma del parto gemellare. Dopo alcuni giorni Ursula scoprirà che il segno inciso a fuoco sulle due gemelle era della dinastia dei Koval, una famiglia di origine russa ortodossa, residente ad Odessa dopo aver parlato a quattrocchi con Reira. Una scoperta, che lascerà di stucco la darklady sebbene poi inizi ad avere dei ricordi legati alla sua giovane età.

Una Vita, anticipazioni: Ursula appartiene alla famiglia Koval

Le anticipazioni delle puntate di Una Vita, in onda nelle prossimi mesi sul canale del Biscione, svelano che i telespettatori assisteranno ad un flashback dove noteranno la Dicenta da bambina fare una preghiera in lingua russa in compagnia di una donna dai modi piuttosto bruschi. Quest'ultima infatti, l'obbligherà a tenere in mano dei volumi di notevole pesantezza durante l'orazione. Un ricordo che sconvolgerà la madre della povera Olga, tanto da non riuscire a nascondere il suo turbamento davanti all'investigatore.

Pubblicità

Tuttavia, la vecchia istitutrice chiederà all'uomo di continuare con le sue ricerche riguardanti la stirpe dei Koval. Inoltre gli offrirà moltissimi soldi per recarsi in Unione Sovietica per scoprire maggiori dettagli su questa intrigata storia. Possiamo anticipare che il passato di Ursula Dicenta riserverà moltissimi colpi di scena nel corso delle nuove vicende ambientate ad Acacias 38.