Pubblicità
Pubblicità
2

Dietmar Gänsbacher, altoatesino di Renon, 57 anni, ha studiato in Germania e da dodici anni sta tenendo dei corsi sulla lavorazione del legno, ma ultimamente è sempre in Italia, in Lombardia, per la realizzazione di questi tipi di case. Prima di lavorare a Milano [VIDEO] aveva costruito un’altra #casa sempre in Lombardia, a Borno in Valle Camonica, dove ha lavorato per la realizzazione di una casa di 150 metri quadrati fatta tutta di tronchi incastrati tra di loro.

Chi ha portato questa nuova moda?

È stato lui quindi a realizzare per la prima volta a Milano case costruite in legno, o meglio, con tronchi, senza l’utilizzo di chiodi, colle o materiali per l’assemblaggio.

Pubblicità

Semplicemente tronchi tagliati millimetricamente, assemblati incastrandoli perfettamente con tanta pazienza, cura e lentezza nel lavorare i tronchi per comporre queste case.

Per la realizzazione della casa costruita a Borno ha dovuto lavorare in un capannone per mancanza di spazio e dice di aver avuto più difficoltà perché di solito lavora in spazi più ampi, all’aperto, per incastrare tronchi su tronchi fino ad arrivare al tetto.

Di solito Dietmar lavora alla costruzione della casa in un posto diverso da quello dove poi dovrà essere montata perché ha bisogno di tranquillità e lentezza, cosa che non potrà sicuramente trovare in un cantiere. Poi in un secondo momento, completata la casa viene trasportata nel luogo richiesto e altri tecnici penseranno ad installare impianti per le luci, l’acqua e per il riscaldamento.

Pubblicità

Questo modo di realizzare case era già stato sviluppato e testato in Canada, ora portato in Italia grazie a lui.

Ci sono vantaggi per questi tipi di case?

Questo tipo di commercio sta prendendo sempre più piede e può essere confermato dai fornitori di Dietmar perché stanno ricevendo sempre più richieste di materiale.

L’incremento di questo mercato è confermato anche dal fatto che nell’ultimo anno non è mai andato all’estero e sta lavorando solo in Italia e continua a ricevere nuove richieste di lavoro in Lombardia.

Queste sono anche case che invitano ad un modo diverso di abitarci e di viverci perché si hanno molti meno consumi termici ed energetici dato che sono realizzate completamente in legno. Inoltre sono case anche antisismiche, quindi sempre più apprezzate per la sicurezza e per i vantaggi che possono offrire.

Insomma, questo mercato per questo tipo di case è in aumento soprattutto in Italia, per adesso solo in Lombardia, ma si potrebbe presto espandere in altre regioni. #Valcamonica