Amnistia e indulto 2014 contro il sovraffollamento carceri. Mentre al Senato si discute di amnistia e indulto per far fronte all'emergenza carceri, ecco il dossier sulle carceri italiane dalla Commissione per le libertà civili del Parlamento europeo che dal 26 al 28 marzo scorsi è stata in Italia per incontrare rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni che si occupano di carceri.

Sovraffollamento carceri, amnistia e indulto 2014: commissione Libe, Italia battuta solo da Serbia e Grecia

Secondo il dossier della commissione Libe Ue, presieduta dall'europarlamentare spagnolo socialista Juan Frenando Lopes Aguilar, sul sovraffollamento carceri contro il quale una risoluzione della Camera non esclude leggi di amnistia e indulto - l'Italia viene battuta "solo da Serbia e Grecia".

Pubblicità
Pubblicità

La commissione per le libertà civili dell'Europarlamento conferma nella relazione dopo la missione in Italia di cui dà notizia oggio l'Ansa, le denunce contenute rapporto 2012 del Comitato europeo per la prevenzione della tortura dal quale emerge che nel carcere di Poggioreale dove "un certo numero di prigionieri è stato picchiato della polizia penitenziaria".

Sovraffollamento carceri, amnistia e indulto, commissione Libe: 'L'Italia deve fare di più'

Nelle conclusioni del dossier della commissione Libe Ue si "accolgono gli sforzi delle autorità italiane per risolvere il problema del sovraffollamento carceri molto deve ancora essere fatto". La Commissione per le libertà civili nella sua relazione dopo la missione in Italia e le visite nelle carceri di Rebibbia e Poggioreale "condanna l'uso di violenza contro i detenuti" e fa appello alle autorità italiane affinchè prendano i provvedimenti necessari.

Pubblicità

Gli europarlamentari della commissione Libe in missione in Italia si dicono inoltre "preoccupatissimi per l'uso della detenzione preventiva in Italia". Va detto che mentre i detenuti invocano amnistia e indulto alcuni provvedimenti sono già stati presi, come l'approvazione del decreto legge svuotacarceri e della legge sulle pene alternative al carcere e si attende l'ok definitivo alla riforma della custodia cautelare.

Amnistia e indulto 2014: ministro Orlando il 23 aprile al Senato

Intanto prosegue in commissione Giustizia al Senato della Repubblica l'esame congiunto dei quattro ddl per amnistia e indulto 2014 presentati dai senatori Manconi, Buemi, Compagna e Barani più altri cofirmatari dopo la sentenza Torreggiani della Corte europea dei diritti dell'uomo che ha condannato l'Italia per violazione dei diritti fondamentali nelle carceri e dopo il messaggio alla Camere del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha chiesto a deputati e senatori l'approvazione di leggi di amnistia e indulto.

Pubblicità

E' nel frattempo attesa a Palazzo Madama la presentazione del testo unificato in materia di indulto e amnistia che però a questo punto arriverà dopo le comunicazioni del ministro della Giustizia Andrea Orlando (previste il 23 aprile prossimo) delle linee d'indirizzo del #Governo Renzi sulla giustizia. #Matteo Renzi #Unione Europea