Pubblicati sul sito web del #Governo gli stipendi annuali lordi del premier, #Matteo Renzi, e dei suoi ministri. Continua la lotta del rottamatore alla trasparenza.

Matteo Renzi

Partiamo in quarta con i dati sul premier, Matteo Renzi, che fa registrare un reddito annuo di 114.796,68 euro. Questo è quanto guadagna il presidente del Consiglio. All'interno della pagina è riportato anche il reddito annuo della mogie, Agnese, che equivale a 8.162 euro annui.

Pier Carlo Padoan

Ecco la dichiarazione reddituale del 2013 dell'odierno ministro dell'economia Pier Carlo Padoan. Padoan come vice segretario dell'Ocse, Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, ha guadagnato circa 216mila euro lordi all'anno, mentre il compenso annuo ricevuto per svolgere la sua mansione è di 114.769 euro.

Pubblicità
Pubblicità

Graziano Delrio

Graziano Delrio, sotto segretario alla presidenza del Consiglio, dichiara un reddito annuo pari a 97.492 euro nell'anno 2012. Il patrimonio è composto da tre immobili rispettivamente di novanta, quaranta e trentadue metri quadrati. Agli immobili si aggiungono due terreni rispettivamente da 2mila e da 4mila metri quadrati. La retribuzione come sottosegretario alla presidenza è di 114.796,68 euro all'anno.

Marianna Madia

Con un reddito di 98.471 euro e un fabbricato a Roma, in aggiunta ad una Fiat Panda del 2009, troviamo Marianna Madia, ministro della pubblica amministrazione.

Maria Rosaria Lanzillotta

Il ministro per gli affari regionali, Maria Rosaria Lanzillotta, possiede due case di categoria A2 e una di categoria A4 a Monasterace, nel reggino, e molti altri svariati immobili, anche in comproprietà.

Pubblicità

Il garage del ministro contiene una Mitsubishi Pajero, una Fiat Panda e Alfa 147. Il caso della Lanzillotta è ambiguo avendo un reddito imponibile di 119.479 euro annui ma ricevendo entrate in cassa anche da un reddito derivato dalle attività di un discount e di una farmacia per un giro di guadagno pari rispettivamente a 1.049.907 euro e 1.316.497 euro. #Dichiarazione dei redditi