Oggi proponiamo i risultati dell'ultimo sondaggio politico Emg - La7 sulle intenzioni di voto alle elezioni europee 2014 per quanto riguarda l'Italia, in base al quale si allarga la forbice tra i grandi partiti in testa e quelli in fondo alle preferenze; vediamo i dati della rilevazione nel dettaglio.

Sondaggio politico - elettorale europee 2014 Emg - La7, 5 maggio

Inutile dire che in testa troviamo sempre il Partito Democratico, che guadagna un ulteriore 0,5% rispetto alla rilevazione del 24 aprile e questa settimana si porta al 33,6%; come detto, in questo sondaggio è aumentata la distanza tra i partiti di testa e quelli di coda, e ciò vale anche per il Movimento 5 Stelle, che, aumentando i propri consensi dello 0,2%, si attesta su un ottimo 24,6%; sale anche Forza Italia, sempre terzo partito, che ottiene il 19,8%, guadagnando anch'essa lo 0,2; troviamo poi, in questo sondaggio politico sulle elezioni europee 2014, due partiti appaiati, ma con "trend" diversi: se la Lega Nord può sorridere per il suo 4,9%, che vuol dire un + 0,4 rispetto all'ultima rilevazione, lo stesso non può dirsi per l'alleanza Nuovo Centrodestra - Udc - Ppe, per la quale il medesimo 4,9% significa una perdita dello 0,2%; Fratelli d'Italia, nei vari sondaggi, è sempre tra coloro che son sospesi: in questo caso, riesce appena a toccare la soglia di sbarramento del 4%, rimanendo stabile rispetto al 24 aprile; chi perde qualcosina è la Lista Tsipras, che, perdendo lo 0,2%, ottiene, questa settimana, il 3,6% delle preferenze: basterà la foto di un fondoschiena a far alzare i numeri? Scelta Europea con Guy Verhofstadt perde lo 0,1% e si attesta sul 2,4%; come anticipato, questo sondaggio evidenzia un crollo dei partiti minori, che perdono lo 0,8% e ottengono appena il 2,2%.

Pubblicità
Pubblicità

Il "partito" più forte per queste elezioni europee rimane comunque sempre quello che riunisce indecisi, astesionisti e schede bianche, che aumenta dello 0,3% e si porta al 53,6%.

Il sondaggio politico Emg - La7 non ha riguardato solo le elezioni europee, ma ci ha detto anche che la fiducia nel premier Renzi è al 42%, con un + 0,1% rispetto all'ultima rilevazione. #Televisione #Sondaggi politici