Continua ad essere un argomento di particolare attualità quello legato alle riforme di #amnistia ed #indulto, richieste a gran voce da molti cittadini ed esponenti politici da ormai dieci mesi ma non ancora formalizzate dal Parlamento Italiano. Nonostante le continue pressioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ed all'incessante impegno di Marco Pannella e dei Radicali Italiani, il #Governo Renzi sembra non volersi smuovere dalla propria linea di condotta, negando la necessità di ricorrere a riforme di amnistia ed indulto anche dopo le gravi sanzioni ricevute dal nostro Paese in seguito alla sentenza di Strasburgo viste le pessime condizioni dei penitenziari italiani ed il diffuso sovraffollamento degli stessi.

Pubblicità
Pubblicità

Amnistia ed indulto 2014: Marco Pannella pronto per un nuovo sit-in nel carcere di Arghillà.

Non si fermano i tentativi di Marco Pannella, Rita Bernardini e di tutti i Radicali Italiani, perseveranti nel tentativo di raggiungere le tanto desiderate riforme di amnistia ed indulto. Il leader RI proseguirà infatti il personale tour nei penitenziari italiani ed il prossimo 4 settembre si recherà nel carcere Arghillà di Reggio Calabria accompagnato proprio dalla Segretaria del partito. La visita dei politici sarà l'occasione per il rilancio della lotta contro il sovraffollamento carcerario ma anche per un incontro con la stampa italiana (previsto intorno alle ore 14:00).

Amnistia ed indulto 2014: riforma della giustizia e ddl di amnistia ed indulto.

In attesa del prossimo 3 settembre, giorno in cui riprenderà la discussione riguardante i ddl riguardanti amnistia ed indulto, nella giornata di ieri, 29 agosto, sono stati esaminati alcuni disegni legge in tema di riforma della giustizia dal Consiglio dei Ministri.

Pubblicità

Andrea Orlando ha infatti presentato alcune riforme che riguarderanno principalmente responsabilità civile dei magistrati, deleghe governative per accelerare i processi, riforma dell'undicesimo libro della procedura penale e norme per estradizione detenuti.