Vasco Rossi, emblema del rock italiano, fa spesso parlare di sé per via della vita sopra le righe che conduce. Questa volta non si tratta di presunti figli o di problemi legati alla sua salute, bensì di un video che il team di Zuckerberg ha ritenuto opportuno eliminare dal social network #facebook. Il video, più precisamente, riguarda il concerto tenutosi a Padova pochi giorni fa: in prima fila, una fan del celebre rocker si scatena senza reggiseno sulle note della canzone Rewind. Pubblicare immagini o video di nudo non è consentito e perciò il materiale è stato rimosso immediatamente. 

Come molti sanno, Vasco Rossi non è la prima persona "vittima" della censura di Facebook.

Pubblicità
Pubblicità

A molte altre celebrità sono stati oscurati i materiali pubblicati non conformi alle regole del social, come ad esempio le fotografie di Jade Beall (che immortala i bambini durante l'allattamento) e addirittura Vittorio Sgarbi (tempo fa scattò un selfie con il dipinto 'L'origine del Mondo' dell'artista Gustave Courbet). 

La risposta di Vasco

Il rocker non ha perso tempo e si è scusato subito attraverso un post sul social e la ri-pubblicazione del video, questa volta con la censura dei pixel. La sua intenzione non era certo quella di venire meno alle regole del sito, ma censurare un video per un seno scoperto, a suo avviso, è davvero esagerato. Secondo il suo parere, il rock è anche la manifestazione dei propri sentimenti con gesti liberatori. Nel frattempo il tour (Live Kom 2015) è stato rinominato ironicamente "Il Tour Dei Records e dei Topless". 

Vasco e la nudità, dunque, imperversano nella rete.

Pubblicità

Ma come i fan forse sapranno, non è la prima volta che una donna si spoglia in onore del famoso cantante. Nel 2012 lo aveva fatto anche Clara Moroni, corista della band del rocker dal 1993. Nel 2012 la Moroni posò infatti nuda per una intervista rilasciata alla rivista Rolling Stones: nello scatto la donna copriva le parti intime col 45 giri di 'Non l'hai mica capito/Asilo republic', in cui Vasco Rossi compare con un occhio nero.  #Musica #concerti