Granada-Real Madrid streaming, pronostico e probabili formazioni - Torna in campo il Real Madrid di Carlo Ancelotti per il posticipo della seconda giornata di Liga spagnola. I Blancos sono attesi dalla trasferta sul campo di Granada, che sette giorni fa ha conquistato i tre punti battendo a domicilio l'Osasuna per 2-1. Il Real con una vittoria oggi andrebbe in testa alla classifica a quota sei punti insieme a Barcellona e Atletico Madrid, entrambe vittoriose tra sabato e domenica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Real Madrid

Ancelotti schiera i suoi uomini con il 4-3-3. In porta dovrebbe tornare il capitano Casillas. La coppia centrale di difesa sarà ancora costituita da Pepe e Sergio Ramos, con Arbeloa e Marcelo terzini.

A centrocampo giocheranno Modric, Casemiro e Isco, con Ozil e Ronaldo esterni insieme a Benzema unica punta lì davanti. Ancora panchina dunque per Kakà.

Granada-Real Madrid probabili formazioni 

Granada (4-2-3-1): Roberto; Nyom, Diakhatè, Murillo, Angulo; Yebda, Iturra; Piti, Brahimi, Benitez; El-Arabi. All. Alcaraz.

Real Madrid (4-3-3): Casillas; Arbeloa, Pepe, Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Isco; Oezil, Benzema, Ronaldo. All. Ancelotti. 

Granada-Real Madrid streaming

Di seguito le istruzioni per vedere Granada-Real Madrid in streaming sul vostro pc oppure su qualsiasi altro dispositivo mobile come tablet e smartphone. La partita della Liga verrà trasmessa da Fox Sports sul canale Plus, data la contemporaneità dell'evento con il Monday night della Premier League che vedrà il Manchester United ospitare il Chelsea di Josè Mourinho.

I migliori video del giorno

Servendovi dell'app gratuita Sky Go dovrete selezionare dunque Fox Sports, stesso discorso dicasi per Premium Play. In televisione sul digitale terrestre dovrete scegliere invece il canale 383. 

Granada-Real Madrid pronostico

Scopriamo infine il pronostico di Granada-Real Madrid. Nonostante la formazione di casa sia un avversario temibile (ricordiamo che ha battuto l'Osasuna in trasferta all'esordio stagionale in Liga e lo scorso anno ha ottenuto una salvezza tutto sommato tranquilla), il Real Madrid di Carlo Ancelotti ha ovviamente in rosa calciatori che possono decidere in qualsiasi momento le sorti di una partita. I Blancos si presentano al gran completo e saranno ulteriormente spinti al successo dopo le vittorie nel weekend di Atletico Madrid e Barcellona.