Sono in tanti a chiedersi il motivo per il quale si discuta dell'esonero di Allegri quest'oggi. Saranno ancora di più quelli che invece si domanderanno a partire da domani se abbia avuto un senso logico il salvataggio in extremis di Galliani.

Se infatti Allegri è restato sulla panchina del Milan lo deve esclusivamente all'amministratore delegato dei rossoneri, che negli ultimi giorni è stato sconfessato da più parti, in particolar modo dalla figlia di Berlusconi, Barbara.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Se è vero quello che dice Sportmediaset, notizia tra l'altro poi confermata da Corriere e Sky Sport, ovvero che a prevalere quest'oggi è stata la linea Galliani, allora non ci si deve stupire se ad aprile le cose in Via Turati, o in casa Milan, non cambieranno di una virgola, visto che se c'è da eleggere un vincitore nella giornata di oggi questo è sicuramente Galliani, con Barbara Berlusconi sconfitta su tutta la linea.

Era infatti di Barbara l'idea di esonerare Allegri all'indomani dell'ennesima magra figura in campo contro il Chievo, ed era sempre di Barbara l'idea di affidare momentaneamente la panchina della Prima squadra a Filippo Inzaghi, idolo indiscusso della curva, curva che proprio ieri ha contestato pesantemente i giocatori allenati da Allegri. 

Che cosa ne pensate? E' giusto che Allegri sia stato confermato sulla panchina del Milan? Oppure la società rossonera si è lasciata sfuggire un'opportunità unica visto e considerato che il nuovo allenatore avrebbe avuto la possibilità di conoscere e lavorare con la squadra in queste due settimane di sosta per le nazionali in cui il campionato è fermo?