Alle prime difficoltà la barca affonda. Parlando del Milan però le prime difficoltà diventano un modo carino, un eufemismo se vogliamo, per evitare la parola crisi nera. A Milanello più di una luce si è spenta in queste settimane, compresa quella dell'ufficio di Galliani, nonostante continui a ricevere insistenti telefonate. Stando a quanto riporta il famoso portale Calciomercato.it, in Via Turati sarebbero arrivate due proposte dalla Germania (uno di questi club è il Bayer Leverkusen) per un insospettabile giocatore.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Parliamo di Bryan Cristante, il centrocampista classe '95 che lo scorso anno esordì in Champions League insieme all'altro classe '95, Andrea Petagna, e che nell'ultima giornata di campionato ha fatto anche il suo esordio in Serie A nella trasferta di Verona, dove il Milan ha racimolato soltanto un punto.

Non è un mistero che Bryan sia uno dei più promettenti giocatori del settore giovanile italiano, come dimostra la crescita avuta in questi ultimi mesi e come dimostrano anche le prestazioni nella Youth League, la competizione che vede protagonista la squadra Primavera allenata da Pippo Inzaghi e tutti i più talentuosi giocatori delle big europee che partecipano alla Champions League dei grandi.

Qualora il Milan accettasse di vendere Cristante le domande sarebbero due. Che fine ha fatto il tanto decantato progetto giovani se alla prima offerta utile la dirigenza cede alle avance di un club tedesco. La seconda, in che modo il Milan intende tornare a competere a grandi livelli se si è deciso di abbandonare anche l'ultima carta rimasta, quella del settore giovanile.