Domani mercoledì 13 gennaio si gioca la 21^ giornata di Premier League. Tutti gli occhi saranno puntati su Ranieri e Klopp, rispettivi allenatori del Leicester e Liverpool. I Foxes sono la sorpresa si questa stagione, avendo chiuso l'anno solare in testa insieme all'Arsenal. Nell'ultimo turno di campionato la squadra di Ranieri ha inciampato davanti al proprio pubblico pareggiando 0-0 contro il Bournemouth, mentre i Reds hanno perso sul campo del West Ham con il risultato finale di 2-0.

Premier League 2015-2016 pronostici partite 13 gennaio

Pronostico Manchester City-Everton: la sconfitta prima di Natale contro l'Arsenal ha ulteriormente fatto sprofondare il morale dei ragazzi di Pellegrini, ora distanti dalla vetta 3 punti dai Gunners. Uno scenario fino a pochi mesi fa impensabile, sopratutto se si considera la partenza a rilento degli uomini di Wenger. Contro l'Everton dovrebbe essere una passeggiata o quasi, considerando anche i pessimi risultati ottenuti di recente dagli avversari di domani (una sola vittoria nelle ultime cinque partite): segno 1.

Stoke-Norwich City: le due squadre sono divise da 6 punti in classifica.

I padroni di casa hanno subito un'inattesa battuta d'arresto nell'ultima giornata di campionato, finendo ko per 2-1 contro il West Bromwich. Fino alla settimana scorsa erano una delle squadre più in forma del torneo, avendo umiliato il Manchester United davanti al proprio pubblico (2-0 il risultato finale) e battuto 4-3 in trasferta l'Everton. Il Norwich ha però le carte in regola per fermare lo Stoke, avendo battuto nelle ultime due giornate Southampton e Aston Villa, rendendosi protagonista inoltre dello storico successo all'Old Trafford contro lo United: segno X.

Southampton-Watford: in pochi ad inizio stagione avrebbero pensato che a gennaio il Watford avrebbe avuto un miglior posizionamento in classifica rispetto ai Saints.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Pronostici Calcio

Attualmente Ighalo e compagni sono al nono posto con 29 punti, cinque in più del Southampton che invece è in tredicesima posizione. Nelle ultime 2 partite la squadra di proprietà della famiglia Pozzo non ha potuto nulla contro Tottenham e Manchester City, ma contro un Southampton in crisi di risultati può e deve far risultato: segno X2.

Chelsea-West Bromwich: dopo il licenziamento di Mourinho e l'avvento in panchina di Hiddink, il Chelsea sembrerebbe aver invertito la rotta, avendo collezionato 8 punti nelle prime 4 partite.

La classifica continua però ad essere deficitaria, dal momento che i londinesi occupano una mesta 14^ posizione, distanti 13 punti dal quarto posto occupato dagli Spurs. La vittoria contro il Bromwich dovrebbe essere fuori discussione, a meno che gli ospiti non replichino la partita giocata a Liverpool esattamente un mese fa: segno 1.

Swansea-Sunderland: difficilmente il Sunderland quest'anno eviterà la retrocessione in Championship.

Allo stesso modo i gallesi dello Swansea non possono dormire sogni tranquilli, anche perché il terzultimo posto attualmente è distante soltanto due punti. Il nostro pronostico comunque è favorevole ai padroni di casa: segno 1.

Liverpool-Arsenal: adesso o mai più. La squadra di Klopp si gioca l'ultima occasione per rientrare in corsa per il titolo. Un successo ad Anfield contro la capolista della Premier League potrebbe rimescolare tutte le carte in tavola.

I Reds, contro le grandi, hanno già dimostrato che niente è impossibile per loro. I più coraggiosi saranno d'accordo, avanti con Klopp: segno 1.

Tottenham-Leicester: è una delle partite più attese della ventunesima giornata. In tanti danno per morto il Leicester, che però ha smentito tutti proprio pochi giorni fa, quando in FA Cup ha imposto il pareggio agli Spurs davanti al pubblico amico. Non perché siamo italiani ma perché siamo convinti che la favola Leicester non terminerà a gennaio, puntiamo tutto sulla vittoria della squadra di Ranieri: segno 2.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto