Europa League chiama, Roma risponde presente. La squadra di Luciano Spalletti vince e convince i suoi tifosi imponendosi con un secco 0-4 sul Villareal nella gara di andata dei sedicesimi di finale. Nell'attesa della gara di ritorno, il risultato sembra ormai essere stato messo in cassaforte. Dopo uno straordinario gol di Emerson, a timbrare il cartellino è stato Edin dzeko il quale, statistiche alla mano, ha segnato più reti ieri sera che in tutta la scorsa edizione di Europa League.

Nel finale Salah si è divorato il gol che avrebbe portato i giallorossi sul risultato di 5-0 con un tiro che è terminato di poco a lato. La squadra capitolina nel match di ritorno, che si terrà giovedì 23 febbraio alle ore 19:00 allo "Stadio Olimpico", potrà risparmiare energie e semplicemente controllare la partita in vista di match importanti in campionato, forti del 4-0 dell'andata, anche se il Villareal tenterà in qualche modo di riagguantare il passaggio del turno.

La strada sembra in discesa per Spalletti e i suoi, non bisogna sottovalutare l'avversario, ma questo risultato mette sicuramente più tranquillità nello spogliatoio giallorosso.

La gara: primo tempo

Luciano Spalletti decide di mandare in campo la stessa formazione apparsa in Crotone-Roma, apportando tre modifiche: al posto di Szczesny schiera Alisson, Daniele De Rossi prende il posto di Paredes mentre El Shaarawy sostituisce l'egiziano Salah.

La Roma ha più fame dell'avversaria e si vede sin da subito: Strootman dopo due minuti impegna l'estremo difensore del Villareal e si ripete dieci minuti dopo quando però spara alto sopra la traversa. Al trentaduesimo i capitolini si portano in vantaggio: è Emerson con un prodigioso tiro di destro a portare la squadra giallorossa in vantaggio. I padroni di casa tentano di reagire ma le loro offensive sono timide e i giocatori vanno a prendersi un tè caldo sul risultato di 1-0 per la Roma.

La gara: secondo tempo

Rientrano le stesse squadre dagli spogliatoi, nessun cambio per i due tecnici. La Roma si chiude bene, il Villareal sembra più arrembante rispetto al primo tempo, ma è ancora la squadra di Spalletti a timbrare i cartellino. Edin Dzeko, servito dal neo-entrato Salah, sigla il gol del 2-0. Al settantanovesimo il bosniaco si ripete con un tiro che sbatte contro la traversa, rimbalza sulla linea ed entra in rete.

La Roma chiuderà i conti sette minuti dopo ancora con Dzeko che dopo essersi girato e aver eluso la marcatura del difensore avversario, calcia di sinistro rasoterra ad incrociare. 4-0. Nel finale Salah ha l'occasione per timbrare il cartellino ma il suo tiro termina di poco a lato.

Un'ottima prestazione quella dei giallorossi che tornano a Roma con un risultato più che sicuro, consapevoli di aver ritrovato Edin Dzeko.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto