Il caso di Elena Ceste ha messo in secondo piano i gialli ancora in corso per lasciare spazio a dubbi e possibili verità in merito alla morte della donna di Costigliole d'Asti. Ciò che appare certo agli occhi degli inquirenti e della sua famiglia è che Elena non c'è più. Le speranze di rivederla insieme ai suoi quattro bambini si sono spezzate in seguito al ritrovamento del suo corpo ed ai risultati del test del Dna che ne hanno sottolineato la compatibilità con quello della donna. Di Elena Ceste e della sua misteriosa morte se ne occuperà come di consueto anche Chi l'ha visto durante la nuova puntata di oggi 29 ottobre nel corso della quale tornerà anche sul caso drammatico della piccola bimba di Caivano: quali le news dal programma di Raitre?

Chi l'ha visto news: tutti gli interrogativi sulla morte di Elena Ceste

Da sempre attenta alla sparizione della donna di Costigliole d'Asti, Chi l'ha visto tornerà sul caso di Elena Ceste proponendo ai telespettatori tutta una serie di interrogativi tratti proprio dalle ultime news emerse: perché la donna non è stata ritrovata prima? E' questa la domanda saliente che potrebbe nascondere drammatiche verità. Il corpo di Elena Ceste è stato occultato di proposito in quelle campagne dell'Astigiano, con l'intento di disfarsene per sempre e non farlo mai più venire alla luce?

E' di questo che sembrano certi anche gli inquirenti. Il marito della donna, Michele Buoninconti, di contro afferma di aver cercato anche in quelle zone ma di non aver mai ritrovato Elena. Tra gli altri interrogativi che si porrà anche Chi l'ha visto, quello relativo alla tesi dell'omicidio, che va ormai a spazzare sempre di più l'ipotesi del suicidio di Elena Ceste.

Chi l'ha visto news: novità su Fortuna, la bimba di Caivano

Il giallo sulla morte di Fortuna Loffredo, la piccola bimba di Caivano di soli 6 anni ha scosso non solo Napoli ma l'intera Italia.

Oltre al dramma ed al mistero della sua morte - volata giù dal balcone - se ne è aggiunto un altro che nasconde tutta una serie di ipotesi scabrose, fatte di abusi e dolore. Quali sono le novità sul caso? In base alle ultime news da Chi l'ha visto, i responsabili della morte della bimba di Caivano potrebbero essere più di uno. La morte di Fortuna potrebbe essere strettamente correlata a quella di Antonio Giglio, un altro bambino nonché suo amichetto, anche lui morto all'età di tre anni in seguito ad una caduta dallo stesso palazzo, apparentemente avvenuta in modo accidentale un anno fa.

Cosa si nasconde dietro i due casi molto simili? Anche questa volta Chi l'ha visto svelerà le news aggiornate sui principali gialli che popolano la cronaca nera nostrana.

Segui la nostra pagina Facebook!