La brutta notizia è datata 1 dicembre 2014 ma è stata riportata solo in questi giorni: per Ylenia Maria Sole - figlia maggiore di Albano Carrisi e Romina Power - è stata dichiarata ufficialmente la morte presunta dal tribunale di Brindisi dopo 20 anni dalla sua scomparsa.

La scomparsa di Ylenia Carrisi

Ylenia studiava letteratura al King's College of London quando nel 1994 decide di partire per un giro per il mondo munita solo del suo zainetto e di un diario. Torna a casa in Italia dove vende tutte le sue cose e parte per l'America da sola. Per lungo tempo i genitori rimangono in attesa di sue notizie ma Ylenia scompare nel nulla senza lasciare alcuna traccia: le ultime notizie risalgono ai primi giorni di gennaio del 1995, giorni nei quali è a New Orleans.

L'indiziato per l'omicidio di Ylenia

Secondo alcune fonti riportate da wikipedia, per la scomparsa di Ylenia pare fosse stato indagato un trombettista - Alexander Masakela - che la ragazza aveva conosciuto durante un viaggio che aveva fatto con genitori, il fratello e le sorelle minori Cristel e Romina Jr pochi mesi prima proprio a New Orleans. Secondo quanto emerso dalle indagini Ylenia Carrisi e Masakela avrebbero soggiornato nella stessa stanza dell'hotel LeDale di New Orleans, e dopo la scomparsa della ragazza il musicista sarebbe stato trovato in possesso di alcuni effetti personali della ragazza, oltre che essere denunciato per stupro da una sua ex dopo qualche mese. Alexander Masakela in realtà non fu mai inquisito o indiziato per la scomparsa di Ylenia, a causa delle leggi in vigore sul luogo.

I migliori video del giorno

Il triste epilogo della scomparsa di Ylenia Carrisi

Con la sentenza di morte presunta emessa dal tribunale di Brindisi è come se la ragazza fosse deceduta a tutti gli effetti con tutto ciò che ne consegue anche legalmente (successione ed eredità). Una sentenza di questo tipo può essere emessa dopo che sia trascorso un periodo di tempo senza avere notizie della persona per almeno 10 anni. La sentenza cesserebbe immediatamente di avere effetto nel caso in cui la persona di cui non si hanno più notizie si facesse viva ed è l'augurio che facciamo ad Albano e Romina che da poco si sono riavvicinati.

Per rimanere sempre informato sulle notizie di cronaca premi il tasto segui che si trova appena sopra al titolo dell'articolo.