Il caso di Isabella Noventa si tinge sempre più di mistero e le ultime news raccontano come siano state interrotte le ricerche del corpo della donna nel fiume Brenta: l'appello del fratello Paolo è caduto nel vuoto, Freddy Sorgato si è infatti avvalso della facoltà di non rispondere nell'interrogatorio tenutosi ieri nel carcere di Padova. Ma le ultime notizie riguardano, anche, altri elementi che sono stati considerati dagli inquirenti e dalla stampa specializzata particolarmente importanti per la risoluzione del caso: da un lato, infatti, le ultime indiscrezioni rivelano che nella cucina dell'abitazione di Freddy Sorgato vi sarebbero tracce di sangue lavate via con la varechina, dall'altro si è venuto a sapere di alcune telefonate sospette che potrebbero aiutare a chiarire il movente e la dinamica dell'omicidio.

Pubblicità

Le ultime notizie di oggi 24 marzo sul caso di Isabella Noventa

Durante la trasmissione Chi l'ha visto della serata di ieri 23 marzo si è discusso al lungo del caso di Isabella Noventa: le ultime notizie sembrano confermare, infatti, che le tracce biologiche ritrovate nella cucina e nella casa di Freddy siano sangue e sembrerebbe chiaro anche il tentativo di cancellarle con la varechina. Se tutto ciò venisse confermato, la ricostruzione fornita dal maggiore indagato non reggerebbe più: Freddy aveva parlato infatti di un gioco erotico finito male, ma difficilmente si potrà dimostrare che questo 'gioco' prevedesse un versamento di sangue.

Nel frattempo, a partire dai rilievi e dalle ricerche svolte dai Vigili del Fuoco, gli inquirenti ritengono che il corpo di Isabella Noventa non si trovi nel fiume Brenta e che, dunque, l'assassino (o gli assassini) abbiano scelto un altro modo per sbarazzarsene: il Sorgato, comunque, si è avvalso della facoltà di non rispondere e non ha dunque dato alcuna indicazioni sul posto dove dovrebbe trovarsi il cadavere.

Le telefonate e le news di oggi 24 marzo su Isabella Noventa

L'altro elemento chiave emerso dalle indagini riguarda invece alcune telefonate che potrebbero chiarire da un lato il movente e dall'altro la dinamica dell'omicidio di Isabella Noventa: le ultime news diffuse da Chi l'ha visto hanno parlato di una telefonata tra Freddy Sorgato e Debora Sorgato (la sorella che, secondo gli inquirenti, avrebbe avuto un ruolo attivo nell'assassinio) della durata di 11 secondi verificatasi nella serata dell'omicidio alle ore 20.37 – si tratta di un momento chiave, in quanto la donna potrebbe essere stata uccisa proprio in quei minuti o poco prima.

Pubblicità
I migliori video del giorno

Ma gli inquirenti, che stanno cercando di comprendere quale possa essere stato il movente, hanno segnalato anche di alcune telefonate che sia Freddy che Isabella avrebbero fatto ad una comune amica, la quale però non avrebbe risposto ad entrambi a causa della modalità 'silenzioso' del proprio telefonino: i due otto giorni prima dell'omicidio avevano litigato e quel litigio potrebbe essere il movente. La motivazione non è chiara e la pista della gelosia non sembra essere troppo accreditata: secondo gli inquirenti, è possibile che Isabella avesse scoperto qualcosa riguardo alle attività, forse illecite, di Freddy.

Per aggiornamenti sui casi di cronaca nera e di Isabella, cliccate su 'Segui' in alto sopra l'articolo.