L'ascesa di Miley Cyrus sembra davvero inarrestabile. La popolarità della 21enne cantautrice di Nashville è in costante ascesa e lei è assolutamente determinata a far parlare di sé. Sembrano passati secoli da quando vestiva i panni della star-teenager disneyana, Hannah Montana.

La nuova Miley è al 100% trasgressione. Prima il video della canzone Wreking Ball nel quale cavalca un enorme palla demolitrice completamente nuda. Poi la scandalosa esibizione agli ultimi Mtv Video Music Awards, che l'hanno vista - in reggiseno e mutande - protagonista di un bollente "twerking" col collega Robin Thicke: tante polemiche (molti spettatori l'hanno definita soltanto volgare), ma anche tanto, tantissimo successo. Non è un caso infatti, se da quel momento molti dei grandi artisti del mondo della musica (vedi Justin Timberlake) si contendono una collaborazione con la pestifera figlia del cantante country Billy Ray Cyrus.

Lo scandaloso Bangerz Tour

Ora la bella Miley, cavalcando la cresta dell'onda, ha dato ufficialmente il via al suo attesissimo Bangerz Tour da quel di Vancouver, in Canada. Concerto sold out ed una performance che, come al solito, non ha di certo deluso i suoi fans. Body invisibile con foglie di marijuana ricamate e ben in vista, twerking come se piovesse ed espliciti richiami alla masturbazione e al sesso sono solo un assaggio di quel che la Cyrus ha proposto al suo pubblico. Ma il culmine - anche delle immancabili polemiche - è stato raggiunto quando ha simulato un rapporto orale con un uomo mascherato da Bill Clinton, chiaro riferimento al Sexgate che travolse negli anni novanta l'allora presidente degli Stati Uniti coinvolto in una relazione con la psicologa Monica Lewinsky.


Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto