Negli ultimi anni, l'e-commerce sta prendendo tantissimo piede nel nostro Paese. Sono sempre di più, infatti, gli italiani che trovano comodo e conveniente acquistare direttamente da casa i prodotti più disparati col semplice ausilio del proprio personal computer e attraverso pochi click. Non può stupire dunque, se Amazon - colosso statunitense del commercio elettronico creato nel 1995 da Jeff Bezos, ma ormai diffuso in tutto il globo - si stia espandendo anche nel 'Bel Paese'. Una buona notizia per le migliaia di 'vittime' della disoccupazione in Italia, in costante ricerca di un lavoro.


Di conseguenza, l'azienda in costante crescita negli ultimi anni, è alla ricerca di diverse figure da inserire nel proprio organico per ampliarlo. Ma quali posizioni sono attualmente aperte in Amazon? Attraverso il sito ufficiale di Amazon, nella sezione 'Lavora con noi', è possibile fare una ricerca per visualizzare le posizioni lavorative aperte, sia in base alla posizione geografica, sia in base alla figura richiesta. Chiaramente, di posizioni aperte ce ne sono moltissime e non soltanto in Italia, proprio perché trattasi di multinazionale.


Di seguito riportiamo soltanto alcune delle tante figure ricercate attualmente da Amazon in Italia:


Settore: Retail
  • Vendor Manager Home
  • Senior Vendor Manager PC
  • Senior Vendor Manager Personal Care Appliances
  • Senior Vendor Manager - Sports
  • Senior Product Manager - Delivery Experience
  • Senior Finance Manager - Retail
  • Finance Analyst- Retail
  • Brand specialist Entertainment (1 Year Contract)
  • Brand specialist PC (1 year contract)
  • Brand specialist, Office Products (1 year contract)
  • Brand Specialist, Consumer Electronics (1 year contract)
  • Brand Specialist Toys (1 Year Contract)
  • Digital Marketing Manager - Amazon Prime Program
Settore: Advertising
  • Account Manager - Display Advertising
  • Senior Account Executive
  • Account Executive
  • Manager, Ad Services - Display Advertising
Settore: Staff
  • Senior Financial Analyst - Accounting

Come mi posso candidare?

Quando si trova un'offerta di lavoro interessante per la quale ci si vuole candidare, è necessario registrarsi sul portale e creare un 'account-carriera', grazie al quale si potrà inviare il proprio curriculum vitae, una lettera di presentazione (facoltativa) ed inserire i propri recapiti per essere eventualmente ricontattati (in generale, è possibile inserire fino a 5 documenti differenti, ciascuno dei quali non dovrà superare la grandezza di 500 kilobyte). A quel punto, sarà sufficiente presentare la domanda attraverso la pagina dedicata sempre sul portale di Amazon: verrà richiesto di rispondere ad alcune domande aggiuntive sulla propria persona e sulle precedenti esperienze lavorative avute.


Anche qualora la ricerca tra le posizioni aperte non avesse portato ad individuare il lavoro che farebbe al caso nostro, Amazon dà comunque la possibilità di inserire i propri dati con la funzione 'Candidati ora'. Così facendo, l'azienda saprà quali sono le predisposizioni, le preferenze e la preparazione del candidato e potrà eventualmente aggiornarlo qualora si aprisse una posizione compatibile con detto profilo.

Come avviene la selezione?

Innanzitutto, Amazon prende in considerazione tutti i curricula caricati sul suo portale. Tra questi viene fatta un'attenta selezione per individuare quelli che presentano caratteristiche in linea con quelle richieste per le posizioni aperte. I candidati ideali verranno a quel punto contattati per un primo colloquio telefonico cui - qualora l'esito fosse positivo - potrebbe seguirne un secondo di persona, direttamente in azienda.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto