"I sogni sono desideri" e quello di Chantelle Harlow è diventato realtà, diventare una modella a 19 anni nonostante un difficile ostacolo da superare.

Chantelle Harlow è affetta da vitiligine, una malattia determinata dall'assenza di pigmentazione in alcune zone del corpo, nello specifico un problema di melanina che crea delle chiazze chiare sulla pelle. Da quando il suo corpo ha iniziato a macchiarsi all'età dei tre anni, si è dovuta difendere contro tutti coloro che la prendevano in giro, fino a chiamarla con razzismo "zebra" e persino lottare contro quei bulli che arrivavano anche a picchiarla.

Chantelle Harlow non l'ha data vinta a nessuno e oggi fiera per il suo aspetto, ha raggiunto il suo obbiettivo lavorando come modella in Canada, negli Stati Uniti, , facendosi notare per la sua capacità, nel trasformare una sua imperfezione in un punto di forza che l’ha portata al successo.

Spesso condivide le sue foto accompagnate da profondi pensieri su Instagram, scrivendo parole come "Dio mi ha voluta originale", che mettono in risalto la sua forte personalità.

Chantelle Harlow, conosciuta da tutti nel mondo della Moda con il nome "Winnie", con il suo fisico asciutto, le labbra carnose, i capelli lucenti e lo sguardo profondo, si augura di diventare in futuro un esempio da seguire per quelle ragazze che sognano e aspirano di diventare modelle, superando ogni tipo di difficoltà. Di sicuro Chantelle, grazie al suo carattere determinante, riuscirà nell'intento.