Torna come ogni anno“Bacco nelle Gnostre”, a Noci (BA) nei giorni 8 e 9novembre. La festa del vino novello, delle caldarroste locali e dellespecialità culinarie di Noci. Una festa di tardo autunnogiunta alla 15 edizione, in cui gustare i vini d'annata dellemigliori cantine di Puglia in anteprima nazionale. La sagra èorganizzata dall'associazione culturaleACUTO che ha datovita al Parco letterario Formiche di Puglia.

L'intero centrostorico di Noci, in provincia di Bari, è invaso ogni anno dacirca 100'000 visitatori provenienti anche da fuori regione.

L'eventodell'autunno pugliese più conosciuto ed apprezzato, grazie auna sempre maggiore attenzione per l'ambiente e il territorio. Loscorso anno la manifestazione ha ottenuto il marchio green graziealla certificazione ecofesta Puglia: la start up pugliese chepermette di raccogliere in modo differenziato gli scarti delle festee sagre pugliesi.

La storia dellegnostre e di Bacco

Gnostre è untermine del dialetto locale, deriva dal latino.

Le gnostre sono deipiccoli viottoli chiusi tra una casa e l'altra del centroantico, figlie dell'espansione edilizia del XVIII secolo. Lebancarelle e i tavoli enogastronomici sono incastonati inquesti piccoli anfratti. Il sapore della carne arrostita si mescolacon sapori di piatti antichi come il Piatto di Bacco:cavolo ricco, corteccia di grano arso e molliche di pane fritte.

Laprima edizione risaleal 18 novembre 2000. Nel corso degli anni si è deciso di anticiparlaalla prima decade di Novembre. Nata come una sagra di paese, nelcorso degli anni ha saputo attirare l'interesse di numerosi operatoridel settore viti vinicolo locale come l'Associazione Regionaleproduttori di vino “Terre di Puglia”.L'edizione del 2004 è la svolta. Michele Cocuzza, conduttore de “LaVita in Diretta” punta letelecamere del suo programma d'intrattenimento su Noci. Il risultatoè una festa in crescendo anno dopo anno: 70'000 visitatorinel 2007, 100'000 nel 2009 anno del decennale.

Come raggiungere Noci

Perquanti provengono da Nord attraverso l'AutostradaBari-Taranto (A-14), uscire aGioia del Colle e proseguire sulla strada provinciale SP239. Perquanti provengono da Lecce e Tarantoè consigliabile proseguire verso Bari sulla SS100 uscita Mottola,quindi proseguire su SS377. Da Brindisiper Fasano o Martina Franca, quindi Locorotondo e Alberobello, infine SS604.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto