Non sta solo alle modelle apparire sempre perfette. Guardando donne di potere come Kate Middleton e Michelle Obama, le cui agende farebbero spuntare qualche capello bianco al solo leggerle, ci si chiede come facciano a mantenere un'aria sempre in forma. La duchessa di Cambridge e la first lady americana uscente sono poi, rispetto ad altre cariche femminili importanti come Angela Merkel e Hillary Clinton, delle vere e proprie icone di stile. Il make-up artist di Michelle Obama Carl Ray ha svelato al magazine Celebrities Style qual è il segreto di bellezza che le accomuna.

Botulino organico per Kate e Michelle

Dietro alle buone cere di Kate Middleton, 34 anni, e Michelle Obama, 52, c'è lo stesso trucco. Come spiega Carl Ray, sarebbe stata proprio la moglie del principe William a consigliare a quella del presidente Usa un gel naturale al botulino, che permette di beneficiare delle caratteristiche della sostanza senza il bisogno che questa venga iniettata. A detta del make-up artist si tratta di un prodotto a buon mercato (intorno ai 50 euro) e "miracoloso per cancellare le rughe". Non si stenta a crederlo: Lady Obama, che ha già detto di non volersi candidare alle future elezioni, non sfigura sull'ultima copertina di Vogue di cui è protagonista- e non è solo affar di Photoshop. Nel prodigioso "botulino", dagli effetti immediatamente visibili sarebbero contenute altre componenti come l'acido ialuronico e un estratto di erbe che contribuiscono allo stesso tempo a levigare e rimpolpare la pelle.

Al contrario, c'è un aspetto che Kate Middleton "invidia" a Michelle Obama, il colore della pelle. Se la duchessa di Cambridge ha le gambe della tinta giusta anche d'inverno è perché non riuscirebbe mai e poi mai a separarsi dal suo spray autoabbronzante.

Le fissazioni di Angela e Hillary

Quello che deve essere sempre impeccabile per la cancelliera tedesca non è tanto il trucco quanto il parrucco: un hair stylist è pronto a rinnovarle la piega più o meno una volta ogni 14 ore.

Come dichiarato tempo fa sullo Spiegel Online, per Angela Merkel sono molto importanti anche una buona quantità di ore di sonno e di aria fresca per apparire al meglio. Certo, dopo l'estenuante campagna che ha condotto qualche ruga in più sarà inevitabile, ma a quanto pare già da prima di entrare nel vivo delle presidenziali, secondo il libro "Unlikeable: The Problem With Hillary", la consorte di Bill Clinton, su spinta del marito, sarebbe ricorsa a qualche ritocchino chirurgico per risultare più attraente.

Segui la nostra pagina Facebook!