L'incontro è durato pochissimi minuti, un sabato sera. Roberto è rimasto incantato da quella brunetta, non riesce a trovare pace: per ritrovarla ha tappezzato di volantini Milano, oltre ad aver aperto su Facebook una pagina dedicata alla sua ricerca, trovando nel popolo del web molti sostenitori. Una storia d'amore quasi d'altri tempi, che nel mondo di oggi suscita sensazione tanto siamo abituati al 'consumo' di ogni cosa, compreso i rapporti sentimentali.

L'incontro è avvenuto sul tram, in via Torino: sui volantini affissi ovunque in città, la descrizione del loro incontro e le informazioni sull'aspetto fisico della ragazza.

Per trovare la 'ragazza del tram' si è mobilitata anche la rete

Tutto è iniziato nel centro di Milano,sui volantini attaccati per le strade un titolo: 'La ragazza del tram'. Di seguito il racconto avvincente e coinvolgente dell’incontro fra 'la donna misteriosa' e lui, Roberto Cibin, un contabile 27enne residente a Sesto San Giovanni,: 'È sabato sera, sono alla fermata del tram in via Torino.

A un certo punto arriva lei insieme a due amiche - si legge sul foglio - la guardo e non riesco a distogliere gli occhi: è bellissima'. Quindi prosegue nella descrizione di un magico incontro durato una manciata di minuti, i sorrisi, lo scambio di sguardi. Forse l'ingenuità e la timidezza impediscono a Roberto di fermarla, chiederle almeno il numero di telefono o un appuntamento; purtroppo non fa in tempo, dopo i sorrisi e il gioco di sguardi lei scende dal tram e si perde tra la folla.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tecnologia

Roberto non si rassegna e decide di ritrovarla con dei volantini

Il testo del foglio comprende la descrizione della ragazza: 'capelli lisci e scuri con frangia, altezza circa 1,65, era in via Torino sul tram numero 3 intorno alle ore 21 la sera del 19 marzo, poche fermate insieme poi lei è scesa prima delle Colonne di San Lorenzo'. Roberto però non si arrende: ben 600 volantini sono affissi ovunque per le strade del centro di Milano, insieme a un indirizzo mail a cui scrivere per eventuali informazioni utili a ritrovarla; inoltre ha creato appositamente anche una pagina Facebook dallo stesso titolo: 'La ragazza del tram'.

Roberto non è l’unico, però, ad essersi armato di volantini pur di ritrovare la donna che lo ha stregato.Chissà se avrà maggior fortuna di Filippo, che si innamorò di una bella ragazza intravista su una bici nera, mentre lui era in sella alla sua Vespa. L'episodio è successo a Bologna qualche mese fa: per ritrovare la sua 'bellezza in bicicletta', Filippoaveva tappezzato il quartiere di San Vitale di volantini, nel tentativo di ritrovarla.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto