Alexa

Serie B

Questa è la community di Serie B. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!

Amministratore: Michele Caltagirone

Canale seguito 17 Follower

Serie B

Canale

Clicca qui per seguire il Canale e rimanere aggiornato
Voglio ricevere aggiornamenti su Serie B
More
Chi segue questo canale?
Diana Cavalieri
Marta Migliardi
Francesco Vitagliani
Gian Paolo Crescenzo
Alberto Pisseri
Luigi Candia
Michele Caltagirone
17 Follower
Voglio ricevere aggiornamenti su Serie B

Serie B 2017/2018: Empoli stellare, travolto il Parma; il Frosinone però vince il match casalingo contro l'Ascoli e tiene il passo

Serie B: l'86ima edizione!

Quella che ha preso il via 25 agosto 2017 è l'edizione numero 86 del campionato italiano di serie B. Sono 22 le squadre iscritte, tre i posti per la promozione in serie A che spetta di diritto alle prime due classificate, mentre la terza sarà decisa dai play off.

I pronostici di un campionato lungo e stressante come quello cadetto non sono mai agevoli. Naturali favorite dovrebbero essere le formazioni appena retrocesse della serie A, ma un pò tutte le edizioni passate del torneo ci hanno abituato a sorprese più o meno clamorose.

I protagonisti di questa stagione

Tra le società dal passato glorioso che si riaffacciano in questa stagione nel secondo campionato nazionale dopo un periodo di militanza nelle serie inferiori, ci sono da sottolineare le presenze del Parma, del Venezia, del Foggia e della Cremonese.

Dalla serie A sono retrocesse Empoli, Palermo e Pescara, in questa stagione non è presente nessuna formazione esordiente.

Tra le formazioni che dalla stagione 1929/30 hanno partecipato al campionato di serie B, il Brescia detiene il record di presenze, ben 60. Seguono, in questa speciale classifica, Verona e Modena con 52 e 50 tornei disputati, il Bari ed il Palermo con, rispettivamente, 46 e 43 campionati disputati. Relativamente all'albo d'oro, l'Atalanta è la squadra che ha conquistato più promozioni nella massima serie, 12, seguita dal Bari con 11, dal Brescia con 10, dal Palermo e dal Verona con 9 e dal Genoa ed il Lecce con 8 promozioni.

Come accaduto per Spal e Benevento nella passata stagione, ci sono state diverse squadre che hanno ottenuto il 'doppio salto', quelle che appena promosse dalla serie C sono giunte in serie A nella stagione successiva. Un'impresa che è riuscita per due volte a testa a Como, Modena ed Udinese e, per una volta, a Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Casale, Cesena, Empoli, Fiorentina, Frosinone, Genoa, Lecce, Napoli, Novara e Varese, oltre alle citate Benevento e Spal.

Due le formazioni 'nobili', quelle cioè che hanno vinto nella loro storia scudetti e trofei internazionali. In primo luogo la Pro Vercelli, 7 volte campione d'Italia. Il Parma, pur non avendo mai vinto il campionato di serie A, ha un palmares ricchissimo che annovera tre Coppe Italia, una Supercoppa Italia, una Coppa delle Coppe, una Coppa UEFA ed una Supercoppa UEFA.

Empoli e Frosinone, una poltrona per due

L'Empoli ha una marcia in più, oltre ad un attacco stellare. I toscani travolgono anche il Parma con un perentorio 4-0 e proseguono la marcia in vetta alla classifica, anche se non riescono a scrollarsi la pericolosa compagnia del Frosinone. I laziali vincono il match casalingo con l'Ascoli con un classico 2-0, le due squadre proseguono a guidare la cadetteria a quota 49. Di contro inizia a staccarsi il Palermo che cade nuovamente, stavolta sul campo del Perugia. I siciliani hanno mantenuto il terzo posto, ma iniziano a sentire sul collo il fiato del Cittadella che vince in casa del Cesena e del Bari che espugna il campo della Cremonese. Entrambe inseguono ora a soli due punti, mentre il Palermo ne ha 6 di distacco dal duo di testa. In zona play off si fa largo anche il Venezia che batte 3-1 l'Avellino.

Rincorsa ai play off, frenata generale

Tra le squadre che strizzano l'occhio ai play off però il passo non è certamente quello buono: il Carpi cade rovinosamente in casa del Foggia, il Pescara non va oltre lo 0-0 sul terreno dell'Entella, lo Spezia pareggia a Novara. Alla fine riprende a sperare il Perugia protagonista, come detto, del successo per 1-0 contro l'ex capolista Palermo. Al fianco degli umbri irrompe anche il Foggia. Nelle zone calde del campionato c'è da segnalare la preziosa vittoria del Brescia sul fanalino di coda Ternana.

Il prossimo turno: spicca Cittadella-Empoli

La 27^ giornata del campionato di serie B viene inaugurata dagli anticipi Spezia-Salernitana (ore 19) e Parma-Venezia (ore 21) in programma il 23 febbraio. Sabato 24, alle ore 15, si giocano tutte le altre partite, tra cui spicca il big-match tra Cittadella ed Empoli. Sono poi in programma Ascoli-Cesena, Avellino-Novara, Carpi-Entella, Foggia-Brescia, Frosinone-Perugia, Pescara-Cremonese, Pro Vercelli-Palermo e Ternana-Bari.