Alexa

Genoa

Questa è la community di Genoa. Iscriviti per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie e per connetterti con gli altri membri!

Amministratore: Jacopo D'Antuono

Reach mensile: 151.336 visite

Canale seguito

Genoa

Canale

Clicca qui per seguire il Canale e rimanere aggiornato
Devi seguire il canale per continuare a leggere
More

Tutto quello che c'è da sapere sul Genoa: aggiornamenti di calciomercato, notizie, video e indiscrezioni. Il club più antico di Italia in un click.

  1. Quando è nato il Genoa CFC?
  2. Come si è classificato il Genoa nel dopo guerra?
  3. Il Genoa di Enrico Preziosi...come sarà ricordato?
  4. Dove vedere le partite del Genoa?

Quando è nato il Genoa CFC?

Il Genoa CFC è stato fondato nel 1893 da uomini d'affari britannici. Il padre fondatore del Grifone è James Spensley, educatore, giocatore, esperto di calcio e arbitro di calcio inglese. Il suo nome è noto agli appassionati di football, in quanto fu il primo a promuovere il gioco del pallone in Italia. Il Genoa CFC ha fatto il pieno di scudetti nei suoi primi anni di vita. Agli inizi del 1900 la squadra genoana era considerata la più forte del campionato italiano. Molti tornei cominciavano e terminavano nel giro di pochi giorni, ma già all'epoca la competizione era stellare. Il Grifone si misurava con squadre di tutto rispetto, come l'Internazionale Torino, Torinese, Milan, Juventus, Bologna, Pro Vercelli e Lazio.

Come si è classificato il Genoa nel dopo guerra?

Dopo la seconda guerra mondiale il Genoa torna in campo senza confermare quanto fatto negli anni precedenti. Il Grifone è senza ali e i risultati ne risentono: nel giro di venti anni la squadra retrocede due volte, conquistando comunque altrettante promozioni. La società rossoblu comincia ad ottenere risultati altalenanti, passando dalla bassa classifica a piazzamenti più dignitosi in massima serie. Le vittorie del passato sono un lontano ricordo e una nuova retrocessione in Serie C sancisce la fine di un'epoca gloriosa. Il club abbandona immediatamente la terza serie, ma non riesce ad imporsi a grandi livelli.

Il Genoa di Enrico Preziosi...come sarà ricordato?

Dopo tante annate deludenti, caratterizzate da una partecipazione in Coppa Uefa ed un retrocessione in B, il Genoa passa nelle mani di Enrico Preziosi. L'imprenditore irpino salva il Genoa dal fallimento e lo riporta in Serie A dopo pochi mesi. La giustizia sportiva spedisce il Grifone in C per illecito sportivo, sentenziato dal tribunale sportivo, il cui iter processuale ha dato vita a parecchie controversie. Il Genoa riprende la corsa dalla C alla A, trovando l'Europa con due campioni come Diego Milito e Thiago Motta. Il calcio spettacolare di Gasperini riporta il Genoa in alta classifica, poi una crisi finanziaria costringe Preziosi a ridimensionare le proprie ambizioni, mantenendo comunque la società in Serie A. La mancata partecipazione in Europa League per la non concessione della licenza Uefa compromette i rapporti tra i tifosi e il presidente.

Dove vedere le partite del Genoa?

Il Luigi Ferraris ospita le partite casalinghe del Genoa, che nel 2018 ha anche inaugurato il canale youtube ufficiale Genoa Channel. Le partite del Grifone, tuttavia, sono visibili soltanto nelle pay tv a pagamento o allo stadio, dove i genoani seguono in gran numero la propria squadra. Per numero di tifosi allo stadio, il Genoa mantiene una media da alta classifica, quella che i sostenitori vorrebbero veder occupare anche dai propri beniamini. Negli ultimi anni la società rossoblu ha più volte manifestato l'intenzione di acquistare il Luigi Ferraris per avviare i lavori di modernizzazione dell'impianto, in sinergia con la Sampdoria, anche se la tifoseria continua a sognare uno stadio esclusivamente di proprietà del Genoa.

Chi segue Genoa?
Paolo Clemente
Corrado Vagnozzi
Andrea Parodi
Eliana Maccarelli
Gabriele de Marchi
Anton Maria Cerruti
Franco Fulle
Voglio ricevere aggiornamenti su Genoa