In una scioccante intervista al settimanale "Gente", il cantante Al Bano ripercorre i momenti bui della sua vita e parla dei suoi demoni, quelli che lo indussero a pensare al suicidio, dopo l'addio di Romina Power. "Quando mia moglie pronunciò la parola divorzio, nel mio cuore si scatenò l'inferno". Così racconta il cantante Al Bano al settimanale. Un momento di grave difficoltà e i demoni che gli dicevano di uccidersi. Una sofferenza interiore profonda: "Il diavolo mi spingeva a farmi del male - confida il cantante di Cellino San Marco - ma io pregavo e ripetevo, maligno non mi farai del male".

Il divorzio tra Al Bano e Romina colse di sorpresa tutti

La rottura tra Romina Power e Al Bano fu difficile da accettare per milioni di fan che ancora oggi, dopo quasi vent'anni, sperano di rivederli insieme. Ma ad acuire e forse ad accelerare la rottura tra i due, il dramma della scomparsa della figlia Ilenia. Scomparsa ancora oggi avvolta nel mistero.

Romina Power lascia l'Italia

La Power che decide di lasciare l'Italia e i conflitti tra i due, anche a distanza, che diventano sempre più aspri, tra accuse e contro accuse.

La confessione della figlia Cristel

Meno di un mese fa era stata proprio una della figlie della coppia, Cristel Carrisi, sempre al settimanale "Gente", a spiegare come tra i suoi genitori tutto fosse finito proprio a causa della scomparsa della sorella: "La sofferenza ha un potere logorante - aveva spiegato Cristel - e avere idee differenti sull'accaduto è stato deleterio per i miei genitori che giorno dopo giorno si sono persi.

Non è stata una separazione pacifica e questo ha reso ancora più dolorosa la realtà per noi figli". Una separazione così dolorosa che ha fatto soffrire tutti, anche il cantante Al Bano che, a distanza di tanti anni, confessa di aver avuto a che fare con la depressione.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!