Vince questa edizione del 2014 di Sanremo la timida ragazza Arisa, che però dal 2009 circa, anno del debutto fino ad adesso, ha fatto tanto parlare di sé, non solo con la musica, per le sue adorabili canzoni, ma anche per la sua vita privata.

Sappiamo infatti che la donna ha avuto una storia con Lorenzo, il produttore che ha conosciuto durante il programma Victor Victoria. Si erano lasciati, spiega la donna, perché non reggeva la convivenza. Sotto lo stesso tetto emergono troppe differenze, ed è difficile far finta di nulla ed andare avanti. Sono tornati insieme, sì, ma sotto tetti separati, questo confessò la donna durante un'intervista.

Parla apertamente della sessualità, Arisa, la tenera fanciulla di un tempo sembra esser diversa adesso, aperta, anche mentalmente.

Afferma infatti, più volte, che secondo lei tutti noi siamo bisessuali. Parla di bisessualità però non solo a livello di attrazione fisica, e di un secondo fine che porta dritti sotto le lenzuola; la donna infatti, parla di attrazione mentale.

Lei più volte, confessa, si è sentita attratta mentalmente da diverse donne.Ma cosa vuole far capire in realtà la vincitrice di Sanremo 2014? È realmente bisessuale o parla di attrazione mentale, comprensione e condivisione di pensieri comuni? Non vuole far capire, probabilmente, ma l'argomento bisessualità è uscito dalla sua bocca più e più volte.

Il suo ideale di uomo?

Probabilmente non lo conosciamo, se non per i suoi ex fidanzati. La sua donna ideale? Sì, quella la conosciamo, e per di più pronuncia due nomi e non solo uno, ossia Charlize Theron e Kate Winslet.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!