Debutta su Canale 5 una nuova fiction televisiva targata Ares: Furore Il Vento della speranza con protagonisti Massimiliano Morra e Francesco Testi. La serie tv è ambientata sul finire degli anni 50 e, nell'arco di sei puntate, racconterà ai telespettatori la storia di una famiglia siciliana costretta ad emigrare al nord in cerca fortuna.

Cast e personaggi di Furore il Vento della Passione

Protagonisti principali saranno gli attori Francesco Testi e Massimiliano Morra che interpretano rispettivamente i due fratelli Vito e Saruzzo Licata. Cosima Coppola vestirà invece i panni di Concetta, ex prostituta perdutamente innamorata di Vito.

Fanno parte del cast della serie, in ruoli più o meno importanti, anche Giuliana de Sio, Alessandra Martines, Tulio Solenghi, e la giovane Adua Del Vesco.

Furore Il Vento della speranza: trama prima puntata 

Anni 50: la famiglia Licata, composta dalla mamma Crocifissa e dai fratelli Vito, Saruzzo e Aurora decide di lasciare la Sicilia e si trasferisce al nord, più precisamente a Lido Ligure, in cerca di lavoro e di una vita dignitosa. La famiglia andrà ad abitare insieme ad altri emigranti in un vicolo stretto chiamato "il budello" (in questa via si svolgeranno molte delle vicende principali della fiction). I fratelli Vito e Saruzzo si troveranno subito ad avere a che fare con i sentimenti razzisti che gli abitanti della città Ligure nutrono verso gli emigranti come loro ma non solo: Vito troverà lavoro come operaio, ma ben presto capirà che il suo datore di lavoro, il potente commendatore Rino Schivo, ha costruito il suo impero economico proprio sfruttando la manovalanza dei ragazzi come lui, i giovani emigranti che arrivano dal sud Italia.

I migliori video del giorno

Saruzzo non ci sta, ma Vito accetta di continuare a lavorare per il bene e la sopravvivenza economica della sua famiglia.