L'estate si avvicina e cosa c'è di meglio di un piatto sano e gustoso in vista della prova costume? Ecco perché anche la rubrica culinaria Cotto e Mangiato, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì all'interno dell'edizione delle ore 12:25 di Studio Aperto e condotta da Tessa Gelisio, ha voluto presentarci nella puntata di oggi 8 maggio una squisita ricetta, un vero e proprio tripudio di benessere ma che può anche perfettamente adattarsi alla classica 'schiscetta': l'insalata di farro.

Prima di dedicarci alle modalità grazie alle quali poter realizzare la buonissima insalata di farro, vediamo quali sono gli ingredienti che ci occorrono: 300 grammi di farro perlato biologico; 4 uova; 200 grammi di fagiolini surgelati; 500 grammi di patate; 500 grammi di zucchine.

A seguire, ecco quali sono le fasi di realizzazione della nuova ricetta di Cotto e Mangiato di oggi: cominciamo subito sciacquando sotto l'acqua corrente il farro prima di farlo bollire, salandolo solo prima del termine della cottura. In un pentolino con acqua mettiamo le uova calcolando 9 minuti dal momento del bollore.

In acqua bollente mettiamo a cuocere i fagiolini surgelati e facciamo lessare anche le patate e le zucchine. Una volta pronti i fagiolini, scoliamoli e tagliamoli a pezzettini; scoliamo il farro e procediamo con la preparazione della nostra insalata. Sbucciamo e tagliamo le uova in piccoli pezzi e facciamo la stessa cosa con le patate e le zucchine. Uniamo a tutti i nostri ingredienti il farro che abbiamo fatto precedentemente asciugare, condiamo e la nostra insalata è pronta!

L'insalata di farro sarà pronta in circa 50 minuti e con una spesa di circa 6/7 euro.

I migliori video del giorno

Ricordiamo che pur non essendo una vera e propria ricetta light (apporterà infatti circa 500 Kcal a porzione), si tratta comunque di una ricetta molto ricca di fibre, utili alla nostra salute.