2

Cambio di testimone nei prossimi giorni in due delle trasmissioni prima del Tg della sera. Ad 'Avanti un altro' arriverà Gerry Scotti, mentre su Rai Uno, Carlo Conti lascia momentaneamente 'L'Eredità' nelle mani di Fabrizio Frizzi. Il cambio di guardia non è però visto positivamente da tutti i telespettatori che affidano le loro lamentele ai vari social network. Proprio in occasione della sua fortunata trasmissione su Rai Uno 'Tale e quale show', che ha visto tra l'altro il ritorno della mitica Loretta Goggi, il conduttore fiorentino ha annunciato che lascerà 'L'Eredità' nelle mani del suo amico fraterno Fabrizio Frizzi.

Cambio di testimone a L'Eredità e Avanti un altro

I motivi del "cambio di testimone" sono legati al suo impegno al Festival di Sanremo dove vuole partire alla grande.

Dopo la conduzione di Luciana Littizzetto e Fabio Fazio, il direttore delle rete ammiraglia si aspetta molto da lui e dal canto suo non vuole deluderlo. Subito sono arrivate le malelingue a parlare di antica rivalità tra i due seccamente smentita da Fabrizio Frizzi, durante un'intervista rilasciata a 'Tv Sorrisi e Canzoni'. Lo show man, che poco tempo fa ha sposato la sua adorata Carlotta Mantovani da cui ha avuto una bambina, ha rivelato che tra lui e il conduttore ci sarebbe un perfetto sodalizio non solo professionale. Infatti non lo considererebbe un pericolo per la carriera ma una risorsa.

Ad 'Avanti un altro', il clima però è diverso. Se i fans hanno accettato Fabrizio Frizzi, non vedono di buon occhio il ritorno di Gerry Scotti al posto di Paolo Bonolis. Come la passata stagione a dicembre, il marito di Sonia Bruganelli passerà lo scettro scomodo al mitico Scotti reduce del successo come giudice a 'Tu si que vales'.

I migliori video del giorno

Infatti basta fare un giro nel mondo del mondo virtuale per osservare come non sia benvenuta questa staffetta che si ripete con lo stesso copione. Ma perché c'è l'averebbero tanto con il conduttore pavese? Forse Bonolis ha un approccio con il pubblico diverso talvolta irriverente invece Scotti sarebbe più tranquillo e più impegnato di altri in programmi televisivi di successo. Se Scotti sarà il nuovo presentatore di un nuovo gioco pre-serale simile a 'The money drop', di una puntata di Zelig con Teresa Mannino  e de 'Lo show dei record' a Bonolis resterebbe solo la sua creatura televisiva 'Avanti un altro'.