Domani martedì 23 dicembre in onda una nuova puntata de Il Segreto. Stiamo ormai arrivando alle battute finali delle indagini sullo stupro di Maria. Come abbiamo potuto vedere durante la puntata serale del 21 dicembre, Fernando è disposto a tutto pur di eliminare Gonzalo, anche ad incolparlo della violenza subita dalla giovane figlia di Emilia e Alfonso. Il figlio di don Olmo Mesia pagherà un venditore ambulante per fornire una falsa testimonianza su Gonzalo all'ufficiale della Guardia Civile, affermando di aver visto Gonzalo quella sera uscire dalla stalla dove si era consumata la violenza ai danni della ragazza. Le parole del venditore non riscuoteranno grande credito, con il capitano Herrero e la stessa Emilia che non crederanno alla versione dell'uomo. Se in un primo momento il piano di Fernando sembrerà naufragare, nel corso delle prossime puntate vedremo come il disegno ordito dal figlio di Olmo si concretizzerà nell'arresto del sacerdote e nella successiva condanna a morte decretata tra virgolette da donna Francisca, dopo che Gonzalo deciderà di non difendersi dall'accusa di stupro. 

Anticipazioni Il Segreto del 23 dicembre: l'amore tra Juan e Soledad convince Luis

Secondo le anticipazioni della puntata del 23 dicembre de Il Segreto l'insegnante di musica Luis prenderà la decisione di aiutare Soledad a raggiungere il suo obiettivo, quello di morire a Parigi per ricongiungersi con il suo Juan, morto 16 anni prima. La Montenegro convincerà Luis raccontandogli l'amore infinito che legava entrambi quando erano poco più che ventenni. Dalle prime anticipazioni future sappiamo che Soledad e Luis partiranno a Parigi, evitando l'ira funesta di Olmo, ma una volta arrivata in Francia la figlia di Francisca cambierà idea, prendendo in mano la sua vita e stravolgendola. La Soledad che tornerà a Puente Viejo sarà completamente diversa rispetto a quella "sottomessa" che donna Francisca era abituata a vedere all'interno della villa. Se volete sapere cosa farà Soledad una volta rientrata da Parigi cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra.
Leggi tutto