Il Blasco presenta il nuovo album "Sono innocente" e a parlarne con lui sarà Red Ronnie, una delle figure più carismatiche del giornalismo musicale italiano. Torna, infatti, il Roxy Bar che, per chi ha vissuto la stagione musicale degli anni '90, era un vero e proprio cult.

L'evento, assolutamente unico e straordinario, sarà visibile dalle ore 20 alle ore 24 in diretta web su RoxyBarTv e Youtube.

Vasco Rossi e il nuovo album 'Sono innocente': un'avventura che dura da 36 anni

Il nuovo album di Vasco Rossi, dal titolo "Sono innocente", è il diciassettesimo lavoro da studio e l'ennesima tappa di un percorso che dura da più di trent'anni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Vasco Rossi

L'uscita è avvenuta il 30 ottobre e i singoli sono già divenuti delle hit fondamentali, Dannate nuvole e Cambia-menti entreranno di diritto nell'olimpo dei pezzi del Blasco. E così, da questa splendida avventura e dall'amicizia con Red Ronnie, nasce l'idea di un'intera serata in cui Vasco Rossi e il giornalista discuteranno e si confronteranno, e, ovviamente, non mancheranno momenti musicale in cui il Blasco regalerà una sua interpretazione molto particolare dei brani presenti nell'album "Sono innocente".

L'evento durerà dalle ore 20 alle ore 24, quattro ore in compagnia del Blasco e di Red Ronnie. La loro amicizia è di vecchissima data e sono molto belle le parole che il giornalista dedica al cantante: ricorda infatti come lui abbia avuto sempre il privilegio di ascoltare i nuovi album del Blasco non soltanto in anteprima, ma alla sua presenza. Non potrebbe, rivela Red Ronnie, ascoltare un nuovo album di Vasco Rossi senza guardarlo dritto negli occhi.

"Sono innocente", torna il cantore del dolore del nostro tempo

Vasco Rossi non ha ovviamente bisogno di presentazioni, così come non ha bisogno di alcuna presentazione il successo che ha avuto l'ultimo tour del Blasco e ovviamente il nuovo album, "Sono innocente". Vasco Rossi è né più né meno colui che ha rivoluzionato il modo di concepire la musica leggera italiana, non soltanto perché vi ha portato il rock in tutte le sue sfumature, ma anche e soprattutto perché ha deciso di raccontare il mondo degli esclusi e di coloro che non riusciranno mai a trovare la loro collocazione nella realtà.

I migliori video del giorno

Definirlo un "mito" non è eccessivo, si tratta di una figura appassionata di rocker che ha saputo gettare uno sguardo obliquo sul mondo e, grazie alle sue canzoni, generazioni di giovani hanno potuto trovare un modo per raccontare il proprio malessere e male di vivere e una voce capace di definire tutte le più intime sfumature delle passioni umane, dal dolore all'amore, passando per le debolezze e le dipendenze.