Ed eccoci ritrovati con il nostro consueto appuntamento con le anticipazioni di Chi l'ha visto, news sui più importanti casi di cronaca. Al centro dell'attenzione del programma di Federica Sciarelli c'è sicuramente il caso di omicidio di Loris Stival, e le ultime novità parlano di una svolta piuttosto importante nelle indagini, gli inquirenti, infatti, sarebbero alla ricerca di altri tre uomini, che potrebbero aver aiutato Veronica Panarello, la madre del bambino e al momento l'unica indagata per omicidio e occultamento di cadavere.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Dal web, invece, giunge un'altra notizia: su Facebook si starebbe facendo una colletta per pagare l'avvocato difensore di Veronica Panarello. Il mondo del web non sembra credere alla sua colpevolezza.

Ecco tutte le anticipazioni di Chi l'ha visto, news sul caso di Loris Stival.

Chi l'ha visto, Loris Stival: tre le persone sospettate, sui nomi assoluto riserbo

Per quanto riguarda le anticipazioni di Chi l'ha visto, news giungono soprattutto intorno ad una svolta clamorosa delle indagini che sarà al centro della prossima puntata del programma condotto da Federica Sciarelli. Le ultime novità dalle indagini rivelano come gli inquirenti abbiano analizzato con attenzione tutti gli spostamenti e tutti i movimenti, minuto per minuto, delle persone che sono entrate e sono uscite da casa Stival nei giorni precedenti e nel giorno della scomparsa e, probabilmente, hanno avuto modo di accedere ai dati Facebook e Whatsapp per cercare di capire chi Veronica Panarello abbia contattato in quei convulsi 36 minuti in cui sarebbe rimasta sola in casa probabilmente con il piccolo Loris.

I migliori video del giorno

Le ipotesi che si stanno affacciando è che la donna possa aver chiesto aiuto ad alcune persone per sbarazzarsi del corpo e si sospetta, comunque, che Veronica avesse anche un amante che potrebbe averla aiutata in questa torbida vicenda. Oggi, ci sarà un confronto importante in Procura: si analizzeranno le ricostruzioni a partire dalle tesi della difesa senza fare riferimento alle tesi dell'accusa. Sono molte le domande a cui si dovrà dare risposta. Si attendono comunque svolte decisive nelle prossime giornate.

Loris Stival: il web è con Veronica Panarello, iniziativa su Facebook in difesa della donna

Sul caso di Loris Stival, news giungono anche a partire dal mondo del web e in particolare di Facebook. Il padre di Veronica Panarello e nonno del piccolo Loris ha aperto una pagina intitolata "Veronica è innocente", pagina che ha raggiunto la cifra di duemila "mi piace", cosa non di certo facile e scontata da ottenere. Ma la notizia che fa sicuramente più scalpore è la richiesta formulata dal padre: il signor Francesco invita chi crede nell'innocenza della figlia a donare anche una piccola somma per poter pagare periti ed esperti di cui si potrebbe avvalere l'avvocato Villardita, avvocato - ci tiene a sottolinearlo il nonno del piccolo Loris Stival - che ha deciso di non chiedere nessun compenso alla famiglia conoscendone la situazione economica.

È tutto con le anticipazioni di Chi l'ha visto, news sull'omicidio di Loris Stival. Se volete ricevere aggiornamenti e novità sui principali casi di cronaca, potete cliccare sul tasto "Segui" posto in alto al di sopra del titolo dell'articolo.