Le anticipazioni de Il Segreto delle puntate di febbraio 2015 ci dicono che Soledad farà il suo rientro a Puente Viejo dopo la breve parentesi in quel di Parigi, sulla carta la meta finale del suo viaggio, nella pratica il punto di svolta della vita della giovane Montenegro, che nella capitale francese troverà la verità circa la morte del suo amato Juan (a proposito, in bocca al lupo a Jonas e Rama Lila), una verità che porterà Soledad nuovamente in paese, una verità diversa da quella a cui tutti avevano creduto, una verità che getta nuove ombre sulla figura di Olmo Mesia, capace in passato non soltanto di togliere la vita alla matrigna donna Agueda, perché geloso del rapporto tra madre e figlia (sopratutto per questioni economiche, avendo pensato che Pepa potesse diventare l'unica ereditiera della fortuna di Agueda), ma anche alla madre naturale di Fernando, con quest'ultimo ancora oggi ignaro di quanto accaduto realmente alla persona che l'ha messo al mondo più di vent'anni fa. 

Anticipazioni Il Segreto febbraio 2015: la vendetta di Soledad 16 anni dopo

Le anticipazioni sulle puntate di febbraio de Il Segreto ci dicono che Soledad, una volta rientrata a Puente Viejo, cercherà di riallacciare da subito i rapporti con Olmo, con grande sorpresa non soltanto di quest'ultimo ma anche della sua stessa famiglia, in primis di Tristan, il quale è comunque felice di poter riabbracciare la sorella dopo le nefaste previsioni di Mariana, con la sorella di Juan che aveva annunciato il suicidio di Soledad in quel di Parigi, previsione rivelatasi alla fine ben lontana dalla realtà, una realtà che vede adesso la giovane Montenegro determinata nel vendicare la morte del Castaneda dopo aver appreso – forse dalla stessa Enriqueta – qual è stato il mandante dell'omicidio del marito, ovvero don Olmo Mesia, lo stesso che nelle prossime puntate deciderà di rubare il bambino di Pia per poter formare una famiglia "normale" insieme a Soledad. Chi vuole conoscere altre anticipazioni può cliccare il tasto 'Segui' in alto a destra.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto