Gli ultimi Gossip raccolti dai più importanti settimanali vedono al centro dell'attenzione mediatica due personaggi che hanno fatto molto discutere: Fabrizio Corona e Claudia Galanti. Per l'ex re dei paparazzi, detenuto da più di due anni nel carcere di Opera, è arrivata un'importante assoluzione mentre a Claudia Galanti è stata fatta un'interessante proposta di lavoro da Agon Channel. Francesco Becchetti, patron di Agon Channel, ha recentemente chiesto a Claudia Galanti di poter realizzare un vero e proprio reality sulla sua intensa vita.

L'ispirazione per questo progetto è arrivata sicuramente dalla famiglia Kardashian, che ha ottenuto da questo genere di trasmissione il successo e la fama. La Galanti, dunque, avrebbe dovuto raccontare giorno dopo giorno tutto quello che sarebbe accaduto nella sua vita, ultimamente colpita dalla tragica scomparsa della figlia Indila Carolina. Il settimanale di gossip Chi fa sapere che Claudia non ci ha pensato due volte a rifiutare la proposta di Agon Channel: oggi, fa sapere il giornale di Alfonso Signorini, l'unica priorità della Galanti è la serenità degli altri due bambini avuti dall'imprenditore Arnaud Mimran.

Fabrizio Corona assolto dall'accusa di evasione: ora attende il 10 aprile 

Importanti novità arrivano anche sulla complicata situazione di Fabrizio Corona, in carcere a Milano da più di 2 anni. Mercoledì 4 marzo, infatti, è arrivata una buona notizia dal Tribunale di Milano in merito all'accusa di evasione fiscale fatta all'ex re dei paparazzi nel lontano 2007. La sentenza di "non luogo a procedere" è stata letta davanti ad Ivano Chiesa, legale di Corona, ma non davanti all'imputato che ha preferito rimanere in cella, in attesa di una decisione ancora più importante.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip Fabrizio Corona

Il prossimo 10 aprile, infatti, il primario dell'ospedale San Carlo di Milano depositerà la perizia psichiatrica fatta a Corona poche settimane fa direttamente al Tribunale di Sorveglianza che, letto attentamente il responso medico, dovrà decidere se concedere a Fabrizio lo sconto della pena ai domiciliari oppure no. La necessità di ricorrere ad una perizia psichiatrica da parte della difesa di Corona nasce dalle precarie condizioni di salute nelle quali versa l'ex re dei paparazzi da molti mesi: se la decisione del Tribunale di Milano dovesse essere a favore dell'uscita di Corona dal carcere, l'uomo potrebbe scontare i 13 anni di detenzione che gli restano o a casa oppure in comunità da Don Antonio Mazzi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto