Prosegue l'appuntamento del sabato pomeriggio di Raiuno con la soap opera portoghese Legami, che come sempre riserverà ai suoi fan un bel po' di colpi di scena e novità che di sicuro verranno apprezzate dai fan. Cosa accadrà nella puntata di Legami in onda sabato 28 marzo 2015 su Rai1? Le anticipazioni ufficiali rivelano che Ines ancora una volta deve fare i conti con una brutta notizia: Joao si recherà a casa sua e le dirà che da questo momento in poi non potranno più vedersi, perchè Diana lo dovrà aiutare a far scagionare sua madre Francisca da ogni tipo di accusa. In questo modo, quindi, Joao ha accettato il ricatto di Diana: la povera Ines non ne può più e questa volta si scaglierà duramente anche contro Joao, il quale non si rende conto del fatto che Diana lo sta raggirando.

Ines, però, accetterà la "proposta" che le è stata fatta da Joao e gli dirà che da questo momento in poi tra di loro è finita per sempre.

Legami trama del 28 marzo: ecco cosa accadrà

Le anticipazioni riguardanti la prossima puntata di Legami che vedremo in onda il 28 marzo su Raiuno, inoltre, rivelano che Luis continuerà a fare il lavaggio del cervello a suo figlio David: l'uomo inculca nella testa del bambino l'idea che sua madre lo tradisca con un altro uomo e in questo modo non farà altro che allontanarlo sempre di più dalla donna. Al centro della puntata di Legami del 28/3, però, ci sarà la disperazione di Ines e Joao: dopo l'addio definitivo, i due piangono all'interno delle loro rispettive abitazione, consapevoli del fatto che ancora una volta Diana è riuscita ad avere la meglio.Nel frattempo vedremo che Graciete decide di telefonare a Diana, per scusarsi ancora una volta per il male che le ha fatto nel corso di questi anni, sottraendola all'affetto della sua vera famiglia.

I migliori video del giorno

La donna, però, reagirà con estrema freddezza...

Vi ricordiamo che la puntata di Legami di sabato 28 marzo, potrà essere seguita anche in diretta streaming sul portale gratuito Rai.Tv, di cui potete scaricare anche l'applicazione gratuita per tablet e smartphone.