L'attesa è terminata: torna su Rai 1, dopo una pausa lunga tre mesi, la fiction a puntate "Velvet", con i nuovi episodi della seconda stagione. Potrete seguire il primo episodio, intitolato "Una nuova vita", mercoledì prossimo 11 marzo 2015, alle ore 21.15. Dopo il matrimonio tra Cristina (Manuela Velasco) e Alberto (Miguel Ángel Silvestre), i due novelli sposi erano partiti in viaggio di nozze, ed ora li vedremo tornare a Madrid. E troveranno delle sorprese. Alberto si renderà subito conto che suo cognato Enrique (Diego Martin) è diventato colui che controlla la Galleria Velvet, grazie alle azioni della famiglia Otegui, a cui appartiene. Per questo i due uomini, nel corso di questi nuovi episodi, si daranno battaglia.

Anna (Paula Echevarría), cercherà di dimenticare Alberto, l'uomo che ha sempre amato, con Carlos (Peter Vives), un pilota di aerei. Ci riuscirà? Ad ogni modo la giovane continuerà il suo lavoro alla Velvet, questa volta disegnando lei stessa le nuove uniformi per una compagnia aerea. In questa seconda stagione di "Velvet", tornano anche gli altri personaggi della prima serie, come Luisa (Mauela Vellés), che cercherà di superare il dramma vissuto dopo la morte di suo marito, decidendo di rimuovere il lutto. E la storia d'amore tra Mateo (Javier Ray) e Clara (Marta Hazas), della quale scopriremo se realmente aspetta un bambino. La loro storia continuerà o ci saranno altri problemi? Poi c'è Rita (Cecilia Freire), con gli alti e bassi con Pedro, e la gelosia di lei, che a un certo punto si getterà tra le braccia di Adolfo.

I migliori video del giorno

Anche Donna Blanca (Aitana Sánchez-Gijón), il capo del laboratorio, avrà le sue sofferenze d'amore per Max, un impiegato un po' più giovane, all'inizio incerta se cedere o resistere ai sentimenti. I due terranno la loro relazione segreta, ma qualcuno si accorgerà che stanno insieme, e questa scoperta potrebbe avere delle conseguenze per entrambi. Fra i nuovi personaggi c'è quello di Isabel, la vera madre di Alberto, che farà importanti rivelazioni in merito alla lettera scritta dal marito prima di morire.