Domani lunedì 6 aprile in onda una nuova puntata de Il Segreto. Sebbene sia lunedì, la soap opera andrà in onda alle ore 19, come già vi abbiamo spiegato in un precedente contributo. In questi giorni stiamo vedendo Fernando all'opera per terrorizzare la moglie Maria, ma siamo sicuri che anche il giovane Mesia si spaventerà a morte quando sarà sul punto di essere ucciso da dei sicari ingaggiati da donna Francisca, quando quest'ultima verrà a conoscenza della vera natura dell'uomo, il violentatore della figlioccia quel giorno nella stalla delle scuderie, colui che ha continuato a stuprare la giovane ragazza di notte alla villa drogandola qualche ora prima, lo stesso Fernando che con i suoi loschi traffici rischierà seriamente di mandare all'aria gran parte del patrimonio della signora più potente di Puente Viejo, colei che viene indicata come la 'padrina' del piccolo paese spagnolo, grazie al suo carisma, la sua forza, la sua potenza economica, il suo essere glaciale difronte a nemici tanto diversi tra loro. Se non ci credete, chiedete a Sebastian, sempre che vi possa rispondere.

Pubblicità

Anticipazioni Il Segreto domani 6 aprile: Fernando non si ferma difronte a nulla

Le anticipazioni della puntata del 6 aprile de Il Segreto ci raccontano di un Fernando più cinico che mai. Il figlio di Olmo Mesia infatti non avrà scrupoli nell'ammettere candidamente a Maria di essere stato lui ad attentare alla vita di Gonzalo gettandogli la grande croce addosso, incidente dal quale però il sacerdote è riuscito a salvare la pelle. Dovrà fare ben altro Fernando per mettere fuori gioco il rivale in amore, e neanche seppellirlo vivo sarà sufficiente per eliminarlo una volta per tutte. Il Mesia è ormai fuori controllo, nelle prossime puntate di maggio violenterà anche la finta Aurora, la quale nel frattempo si darà da fare uccidendo la povera Ana, amica della vera Aurora, che giungerà in paese sapendo che la sua amica è lì. Se volete conoscere la anticipazioni della puntata del 7 aprile de Il Segreto cliccate il tasto 'Segui' in alto a destra.