Da oggi domenica 12 aprile 2015, su rai uno, ritorna la fortunata fiction dal titolo La Grande famiglia, che fin dalla sua prima stagione ha dimostrato di possedere i requisiti giusti per mantenere sino ad oggi un notevole successo, grazie alla sceneggiatura che offre un grande messaggio, quello del valore della famiglia che pur afflitta da non poche difficoltà, riesce a superare tutto con umiltà e determinazione.

Non dimentichiamo, tuttavia, la professionalità di ogni singolo attore, che dona al proprio personaggio l'imput giusto per non cadere nella banalità.

Anticipazioni e curiosità

La nuova serie parte da dove si era conclusa la seconda stagione, ovvero da quella strana telefonata ricevuta a casa Rengoni, in cui Eleonora (Stefania Sandrelli) si sente chiamata nonna da una misteriosa bambina.

La bambina, in oggetto, si chiama Elena(Giulia Cappelletti) ed è una delle 4 new entry di questa nuova serie, insieme a Claudia (Isabella Ferrari), Irene (Anna Bellezza) e Alberto Magnano ( Gianpaolo Morelli), che interpreteranno personaggi nuovi ed intriganti. Alberto Magnano è un nuovo dipendente dell' azienda Rengoni e s' innamorerà perdutamente di Claudia, che arriva nella famiglia insieme alle figlie Elena ed Irene.

Intanto Laura (Sonia Bergamasco) e Leonardo (Cesare Bocci) si sposeranno, Nicoletta (Sarah Felberbaum) nuovamente, incinta, rimarrà a Los Angeles insieme alla figlioletta Valeria (Giuditta Saltarini), Martina (Valentina Cervi) ritornerà, in seguito alla morte della madre, per vendere la casa, e incontrando Stefano (Primo Reggiani) desterà molti interrogativi sul figlio che è con lei.

I migliori video del giorno

Puntata da non perdere

Non intendo raccontare le altre novità e i numerosi colpi di scena che andranno in onda a partire da questa sera, la tanto attesa Grande Famiglia, ci accoglierà tra le mura della meravigliosa villa Rengoni, raccontandoci ed emozionandoci come se a viverle fossimo noi.

Via auguro una buona domenica e una lieta visione, leggerete presto le prossime anticipazioni e curiosità.