Prenderanno il via il 18 maggio le riprese di Don Matteo 10. A confermare le indiscrezioni circolate nei giorni scorsi sul web e sui social network è stata Sara Zanier, nel corso di un'intervista concessa a "Di Più Tv". L'attrice, nota al grande pubblico per la fiction "Le tre rose di Eva" attualmente in onda su Canale 5, entrerà infatti nel cast della serie televisiva incentrata sulle vicende del noto prete detective con un ruolo di primo piano. "Inizieremo a girare il 18 ma non posso anticipare molto. Posso soltanto dire che sarò la protagonista femminile di Don Matteo". La Zanier in passato ha recitato anche nella terza stagione di "Un passo dal cielo" con ottimi risultati, al punto da spingere la Lux Vide (la casa produttrice di entrambe le serie) a scritturarla anche per lo sceneggiato con Terence Hill.

"Hanno addirittura creato un personaggio apposta per me. Sono venuto a saperlo da poco quando ho ricevuto la loro chiamata e sono molto felice".

Il primo ciak, come di consueto, sarà a Roma dove verranno girati gli interni mentre in seguito (la data ancora è stata comunicata ufficialmente né dalla Lux Vide né dal Comune di Spoleto che, insieme alla sezione locale di Confcommercio, ha giocato un ruolo fondamentale per portare in città la fiction "strappandola" a Gubbio) la troupe si trasferirà nella città umbra patrimonio Unesco per gli esterni. I casting per le comparse e i figuranti, che due anni fa registrarono un alto numero di iscritti con persone che invasero il complesso monumentale di San Nicolò arrivando a Spoleto da tutta Italia, si dovrebbero tenere alla fine di questo mese ma certezze ancora non ce ne sono.

Del resto, sono molti gli interrogativi che avvolgono la nuova serie di Don Matteo: con l'arrivo della Zanier quale sarà per esempio il ruolo di Giorgia Surina e Nadir Caselli, che nella nona stagione si contesero il capitano Tommasi, interpretato da Simone Montedoro? Inoltre rimangono ancora da confermare le presenze di Nathalie Guetta (Natalina) e di Belen Rodriguez che, stando alle notizie emerse nelle scorse settimane, dovrebbe vestire i panni della zia di Tomas (Andrés Gil).

Don Matteo non cambia "casa": avviati i lavori alla chiesa di Sant'Eufemia

Le buone notizie riguardano invece la chiesa di Sant'Eufemia, la "casa" di Don Matteo: la Curia Arcivescovile ha infatti reperito i fondi per avviare le operazioni di messa in sicurezza e di rifacimento dell'edificio sacro risalente al decimo secolo, rese necessarie a causa delle infiltrazioni d'acqua che hanno danneggiato la copertura.

Escluso quindi un possibile "trasloco" per Terence Hill, come invece temuto dalla Lux Vide: i lavori in programma si concluderanno il 4 giugno ed in caso di ritardi le scene all'interno della basilica (tra i luoghi più visitati di Spoleto) verranno girate in blocco alla fine.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!