Appassionati di Beautiful, le anticipazioni delle trame americane ci rivelano che Nicole si reca da Zende e gli chiede scusa per averlo evitato il giorno prima. La ragazza gli spiega però di non poter avere rapporti intimi a causa della scelta di voler fare da madre surrogata: il ragazzo le dice di comprendere le sue motivazioni ma le fa notare che questo è soltanto l’inizio della fine della loro storia. Nicole però non la pensa allo stesso modo, per cui tra i due vi è una tremenda lite ma poi tutto si risolve per il meglio e la ragazza gli spiega poi di doversi recare in clinica in quanto tale giornata potrebbe essere quella giusta per diventare madre.

Zende ne resta sconvolto e chiede nuovamente alla fidanzata se sia assolutamente sicura di volerlo fare, Nicole gli risponde di esserlo in quanto il suo desiderio più grande è quello di poter aiutare la sorella ed il marito ad avere un bambino. A casa Forrester, intanto, i genitori di Rick e quelli di Maya parlano ai neo sposi della eventuale gravidanza della minore delle Avant: Julius crede che Maya stia chiedendo troppo alla sorella in quanto, a suo parere, avrebbe potuto chiedere ad un’altra donna e sia Eric che Brooke affermano di condividere tutte le sue preoccupazioni dell’uomo. Vivienne comunica poi alla figlia di credere fermamente che Nicole abbia accettato la sua proposta soltanto per l’immensa gratitudine nei suoi confronti, ma sia Maya che Rick le rispondono di non aver fatto alcuna pressione alla ragazza.

Trame e anticipazioni americane della soap Beautiful: le preoccupazioni di due madri

Le trame americane di Beautifulci rivelano che Julius dice alla figlia di credere che lei sia stata egoista a chiedere alla sorella un sacrificio così grande. La signora Avant prosegue parlando della storia d’amore di Nicole e Zende che, a causa della cosa, finirà sicuramente in quanto il ragazzo verrà corteggiato da altre donne durante la gravidanza di Nicole.

Vivienne comunica ai presenti di essere profondamente preoccupata per la figlia e Brooke le dice di capirla perfettamente in quanto anche lei teme che Nicole possa, dopo il parto, affezionarsi troppo al bambino. Maya dice allora al padre di accettare tutte le sue argomentazioni ma gli ribadisce di non aver fatto alcuna pressione alla sorella per costringerla ad accettare di fare da madre surrogata.

La modella chiede poi ai genitori di supportare la scelta sua e del marito ma loro non rispondono, mentre Brooke ed Eric danno il loro pieno appoggio ai due neosposini. Quando restano da soli, i coniugi Avant parlano di Nicole e Julius dice alla moglie che Maya, in quanto sorella maggiore, avrebbe dovuto prendersi cura di lei ma ciò purtroppo non è avvenuto. L’uomo poi comunica alla moglie di essere assolutamente certo di poter convincere Zende a far cambiare idea a Nicole.

La decisione di Nicole, il supporto di Zende

Le anticipazioni americane proseguono rivelandoci che, dopo il colloquio con i familiari, Maya e Rick si recano in clinica e la donna comunica al marito di non aver pensato nemmeno una volta a quanto fosse preoccupata la madre per l’intervento.

La ragazza comunica però a Rick che, nonostante tutto, desidera andare avanti con la procedura in quanto il suo desiderio più grande resta quello di avere un bambino da lui. Proprio in quel momento arriva Nicole e la maggiore delle Avant le ribadisce che, qualora non si sentisse pronta, potrà sempre tirarsi indietro in quanto lei e Rick capirebbero. Arriva anche Zende e Nicole resta entusiasta per la presenza del giovane, per cui chiede alla dottoressa di voler al più presto diventare mamma. Cosa accadrà tra Zende e Nicole? Il giovane Forrester sarà davvero convinto di voler supportare la sua fidanzata in una scelta tanto difficile? Per le anticipazioni delle prossime trame americane di Beautiful, clicca ‘Segui’ poco sopra l’intestazione dell’articolo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Beautiful
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!