La prossima settimana fino al 28 novembre ne Il Segreto succederà davvero di tutto per colpa della spietata Jacinta. Le anticipazioni della telenovela ci rivelano infatti che, a causa della perfida Ramos, uno dei fratelli Buendia morirà. Parliamo di Isidro che prima inizierà a stare malissimo e poi, tra atroci sofferenze, perirà raggiungendo in cielo la sua amata Rita. Fernando, invece, sarà sempre più autoritario con Candela e la obbligherà a rispettare delle ferree regole di comportamento.

A seguito della morte del Buendia, poi, don Pablo si renderà conto che moltissimi altri malati presentano gli stessi sintomi dello sventurato ragazzo.

Si inizierà quindi a credere che sia una scoppiata un’epidemia dalla cause ancora sconosciute. Tutti gli abitanti di Puente Viejo cominceranno a preoccuparsi seriamente della cosa ed in particolar modo Dolores che continuerà a credere che tale flagello sia dovuto alla maledizione della famiglia Buendia. La donna crederà inoltre che sia giunta l’ora dell’apocalisse. Per limitare il pericolo, verrà quindi chiesto a tutti di bollire l’acqua ed il latte prima di utilizzarli. Don Pablo chiederà poi di portare il corpo del povero Isidro all’ospedale in modo da farlo esaminare ed avere dettagli maggiori riguardanti la terribile epidemia.

Le trame e le anticipazioni shock della telenovela Il segreto: la morte di Don Pablo

La dolce Maria sarà molto scossa per il flagello piombato su Puente Viejo per cui chiederà alla sua madrina di poter utilizzare le stalle della sua villa per poter curare i tanti ammalati. La Montenegro si rifiuterà però di farlo per cui la Castaneda e Gonzalo adibiranno El Jaral come ricovero per i bisognosi di cure.

Quest’ultima, il figlio di Pepa ed Aurora decideranno quindi di rimboccarsi le maniche e aiutare i malati a guarire. La notizia dell’epidemia giungerà anche alle autorità che decideranno quindi di mettere Puente Viejo in quarantena. Arriverà in paese anche Tula che cercherà di dare il suo sostegno ma purtroppo, neanche la donna, riuscirà a risalire alle cause di tale sventura.

Don Pablo, frattanto, si dedicherà anima e corpo nella cura degli ammalati ma purtroppo si contagerà anch’egli e morirà lasciando da sola la povera Aurora a doversi occupare degli sventurati.

Francisca, visto il pericolo, deciderà di chiudere le porte della sua dimora onde evitare che qualche ammalato possa introdurvi. La matrona regalerà poi una casa a Bernarda e le dirà dell’imminente partenza di Fulgencio per la capitale. Quest’ultima cercherà quindi di persuadereil marito a rimanere in paese per paura che i loro piani possano saltare ma Fulgencio deciderà lo stesso di partire. L’uomo però non potrà lasciare Puente Viejo in quanto le autorità metteranno il paese in quarantena e proibiranno a tutti di varcare i suoi confini.

Maria e Gonzalo, frattanto, capiranno che l’epidemia potrebbe dipendere da un avvelenamento dell’acqua per cui cercheranno di vederci chiaro ed inizieranno a fare delle indagini. Anche la povera Quintina si ammalerà e verrà portata insieme agli altri ad El Jaral mentre Fernando comunicherà a Candela di essere felice del suo comportamento impeccabile.

Infine la Montenegro inizierà ad avere dei sospetti sul cugino per cui affronterà Bernarda e le chiederà delucidazioni in merito alla morte del figlio, Gonzalo e Pedro invece avranno la certezza che l’epidemia è stata causata dall’avvelenamento delle acque e avvertiranno i loro compaesani.

Ci saranno nuovi morti? Come si risolverà questo terribile flagello?

Per le anticipazioni future della telenovela Il segreto, premere click sul tasto ‘Segui’ poco su il titoletto dell’articolo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!