Le anticipazioni de Il Segreto del mese di ottobre 2016 rivelano che sono in arrivo dei clamorosi colpi di scena che renderanno la trama dell'avvicente soap opera spagnola ancora più emozionante e ricca di pathos. Nel dettaglio vi annunciamo che nei prossimi episodi della telenovela spagnola assisteremo al ritorno a casa di un personaggio storico, che abbiamo conosciuto nelle prime due stagioni: parliamo di Ramiro.

Spoiler Il Segreto ottobre: il ritorno di Ramiro e la verità su Prado

Il figlio di Rosario era partito per la guerra civile diversi anni prima, ma adesso è giunto il momento di tornare a casa: le anticipazioni de Il Segreto di ottobre 2016 rivelano che arriverà giusto in tempo per compiere un salvataggio miracoloso.

La bella Prado, infatti, da diverso tempo si sente osservata e spiata da un uomo: la donna comincia ad avere paura, perché teme che questa persona possa farle del male.

Un giorno accadrà l'imprevisto: l'uomo che segue Prado finirà per aggredirla violentemente e per poco non la amamzzerà. Alla fine scopriremo che questo vigliacco è il patrigno della ragazza, che ha sempre provato un odio nei suoi confronti.

Per fortuna, però, il ritorno a Puente Viejo di Ramiro impedirà che accada il peggio: l'uomo, infatti, tornerà giusto in tempo per salvare la vita a Prado e solo in seguito scopriremo che la ragazza altro non è che lafiglia legittima di Ramiro. In attesa che tutta la verità venga a galla, vedremo nelle puntate de Il Segreto di ottobre che il ritorno dalla guerra di Ramiro sarà festeggiato con una grande festa organizzata da mamma Rosario, al settimo cielo per aver rivisto il figlio.

I migliori video del giorno

L'addio choc di Ines

Ma nelle puntate de Il Segreto del mese di ottobre ci sarà spazio anche per un clamoroso lutto che sconvolgerà gli abitanti del piccolo paesino spagnolo: le anticipazioni rivelano che Ines, dopo aver scoperto di essersi ammalata di diabete, morirà nel giro di pochissime settimane. La scena dell'addio tra Ines e suo marito Bosco sarà letteralmente straziante e prima di morire la donna chiederà alle donne del paese di prendersi cura del suo bambino.