2

Costantino Vitagliano è uno dei concorrenti di questa nuovissima edizione del Grande Fratello VIP. Di lui sappiamo che iniziò la sua carriera tramite il programma Uomini e donne di Maria De Filippi e che ultimamente non era un personaggio molto richiesto nel mondo della tv. A due giorni dall'inizio del programma i concorrenti iniziano a conoscersi meglio, raccontando di loro stessi e di vari aneddoti della loro vita.

Il rapporto con la mamma di sua figlia 

Costantino trova subito un amico con cui parlare all'interno della casa ovvero Clemente Russo, con lui parla della sua vecchia compagna Elisa Mariani, madre della sua bambina e racconta che quella tra loro non fu una relazione facile. Parla anche di come la loro storia non andasse nel migliore dei modi nemmeno quando la fidanzata era incinta della sua bambina.

Costantino riferendosi alla sua vecchia esperienza con Elisa, fa un riferimento generale alle donne, definendole molto più avanti e intelligenti degli uomini; dice che quando una donna decide di troncare un rapporto è perché veramente arriva ha un limite troppo grande per cui non può più tornare indietro, mentre pensa che l'uomo in qualche modo stia sempre lì, a cercare di recuperare una cosa che non c'e più, che magari lascia la sua compagna per una "scapatella" e che poi ritorna indietro pentito dalla propria compagna.

La nascita di sua figlia 

Costantino racconta della nascita di sua figlia Ayla, dice che la sua ex fidanzata è stata bravissima e che il parto è durato solo tre ore. Parla dell'emozione che ha provato quando l'ha vista venire al mondo, lui teneva la mano di Elisa con una mano e con l'altra le bagnava la fronte con un panno.

I migliori video del giorno

Racconta di come tutti lo prendessero in giro perché pensavano che in quel momento sarebbe svenuto, ricorda di come si arrabbiò quando l'infermiera con modi duri lavò la bambina subito dopo il parto e il medico lo tranquillizzò che quella era la procedura giusta da seguire.

Costantino racconta che Elisa spesso scherzando dice che se mai la bimba crescendo avrà il nasone come il suo dovrà tenersi pronto a pagare un intervento chirurgico. Riguardo il suo naso dice che durante la sua vita molte persone gli proposero di fare quell'intervento ma lui non accettò mai e che però capisce che per una donna sarebbe un problema più grande dover portare un naso così importante. 

Sembra che Costantino, com'e normale che sia, senta la mancanza della sua bambina. Parlando con Clemente pare abbia trovato un confidente per raccontare di sé e potersi confrontare con lui essendo entrambi genitori.